Tina Turner, ecco il remix di ‘What's Love Got To Do With It?’ con Kygo: video

Ecco il remix del brano della diva statunitense, realizzato in collaborazione con il dj e produttore norvegese.
Tina Turner, ecco il remix di ‘What's Love Got To Do With It?’ con Kygo: video

Come annunciato da Kygo nei giorni scorsi, attraverso un post pubblicato sui social, oggi - 17 luglio - è uscito il remix di "What's Love Got To Do With It” di Tina Turner. La nuova versione del brano, scritto da Terry Britten e Graham Lyle e originariamente pubblicato nell’album della diva americana "Private Dancer" del 1984, è stato realizzato in collaborazione con il dj e produttore norvegese. Il remix della canzone è accompagnato da un video, diretto da Sarah Bahbah e riportato di seguito.

Caricamento video in corso Link

“Non potrei essere più entusiasta di collaborare con Tina Turner, che è un’icona e sono cresciuto ascoltandola”, ha fatto sapere Kygo in una dichiarazione ripresa dalla rivista statunitense Rolling Stone. Il dj e produttore norvegese - già firma di remix di brani di, tra gli altri, Ed Sheeran e Whitney Houston - ha poi fatto sapere: “‘What's Love Got To Do With It’ è una delle mie canzoni preferite di tutti i tempi, avere la possibilità di rifarla è stato un momento molto speciale nella mia carriera. Adoro lavorare con voci senza tempo e sebbene sia difficile preservare elementi della traccia originale e aggiungere il mio tocco personale, sono molto contento del risultato finale”.

Ecco, invece, "What's Love Got To Do With It", brano che nel 1985 ha vinto tre Grammy Awards nelle categorie Record of the Year, Song of the Year e Best Female Pop Vocal Performance:

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.