Prince, ecco per quanto è stata venduta all'asta la sua leggendaria chitarra

Il folletto di Minneapolis la utilizzò durante il tour di "Purple rain".

Prince, ecco per quanto è stata venduta all'asta la sua leggendaria chitarra

Era una delle quattro chitarre della serie "cloud" che Prince utilizzò tra il 1984 e il 1985 durante i concerti del tour legato all'album "Purple rain", successo mondiale anche grazie a canzoni come "When doves cry" e "I would die 4 U", senza dimenticare naturalmente quella che diede il titolo all'intero progetto, premiato anche agli Oscar come "Migliore colonna sonora" (quella del film "Purple rain", appunto, con protagonista proprio il folletto di Minneapolis). Fino allo scorso anno la si credeva persa da una trentina d'anni, poi invece è stata finalmente ritrovata: il proprietario ha fatto sapere di averla ricevuta da Prince in persona, ma la storia del passaggio di proprietà è poco chiara. Ora l'iconica "angel cloud" è stata venduta all'asta per la bellezza di 563mila dollari, vale a dire 503mila euro. Il colore originale era il bianco, ma nel corso degli anni - hanno spiegato da Julien's Auctions, società che si è occupata dell'asta - lo strumento è stato ritoccato più volte, fino ad essere tinto di blu.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/ePfzsfL1xmCi8Jxj9-pWdMAYH_M=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fwww.nme.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2020%2F06%2F3261001.00.jpg
Dopo il tour di "Purple rain", Prince utilizzò la chitarra anche nel corso dei concerti dell'album "Parade" (1986), "Sign o' the times" (1987) e "Lovesexy" (1988-89). Nel 2018 era stata venduta all'asta anche una delle tre sorelle dello strumento, la "Yellow Cloud".

Dall'archivio di Rockol - "Sign o' the times" di Prince: 5 curiosità sull'album e il tour
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.