Amici Speciali, la finale: cosa è successo e chi ha vinto

Ecco cosa è successo durante il quarto e ultimo appuntamento di Amici Speciali: chi si è aggiudicato la vittoria tra Michele Bravi, Irama, Alessio Gaudino e Umberto Gaudino?
Amici Speciali, la finale: cosa è successo e chi ha vinto

È andato in onda ieri sera il quarto e ultimo appuntamento dello spin off di Amici di Maria De Filippi che vede gareggiare personaggi già noti, al posto dei consueti esordienti, con finalità benefiche. A sfidarsi nella finale del programma, il cui vincitore è stato decretato dal televoto del solo pubblico a casa, sono stati i cantanti Michele Bravi e Irama e i ballerini Alessio Gaudino e Umberto Gaudino, quest’ultimo chiamato a sostituire nella corsa verso il podio i Kolors e il loro frontman Stash che hanno rinunciato a concorrere, spiegando di aver avuto fin troppe opportunità e di voler lasciare quindi il posto ad altri. Ebbene, il vincitore di Amici Speciali è Irama, che ha avuto la meglio su Bravi.

Nel corso del programma, trasmesso in prima serata su Canale 5, hanno fatto compagnia ai finalisti anche i concorrenti della squadra bianca e della squadra blu non più in corsa, ovvero Gaia Gozzi, Random, Giordana Angi, Alberto Urso, i Kolors e i ballerini Andreas Muller, Gabriele Esposito e Javier Rojas. J-Ax, ospite della puntata, ha presentato al pubblico il suo nuovo singolo “Una voglia assurda”. In studio anche i giudici Gerry Scotti, Sabrina Ferilli, Eleonora Abbagnato e Giorgio Panariello, Peppe Vessicchio, Alessandra Celentano e Rudy Zerbi e i quattro rappresentanti di network radiofonici Anna Pettinelli per Rds, Daniela Cappelletti per Radio Italia, Federica Gentile per Rtl 102.5 e Alessandro Sansone per Radio 105.

Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.