Coronavirus, Zucchero: ‘Bisogna fermarsi un po’ e ritrovare i valori’

In questi giorni di incertezza Zucchero invita alla calma e alla riflessione: "Spero che possa servire a cambiare in meglio".
Coronavirus, Zucchero: ‘Bisogna fermarsi un po’ e ritrovare i valori’
Credits: Daniele Baracco

Intervistato questo mattina su RTL 102.5 Zucchero ha detto la sua sulla pandemia di COVID-19 in corso, che da settimane sta colpendo in primo luogo il nostro paese. “Io faccio il mio mestiere, quello che posso fare da casa è di essere in qualche modo da effetto placebo cercando di ammazzare il tempo a chi è a casa, sperando anche di ammazzare al più presto questo Coronavirus, la mia funzione è di fare compagnia”, ha commentato il bluesman emiliano, che lo scorso anno ha dato alle stampe il suo ultimo album “D.O.C.”. A proposito del futuro che ci aspetta, poi, Zucchero ha così proseguito:

Sicuramente non sarà più come prima, tutto cambierà e io spero che questi cambiamenti possano servire a cambiare in meglio. Sta andando tutto troppo veloce, il mondo sta andando in una direzione troppo pericolosa. Bisogna fermarsi un po', che sia il momento di ritrovare dei valori sani e genuini che ci consentano di ritrovarci. Come ho detto in passato in diverse canzoni, già da 'Per colpa di chi', vedevo che la cosa andava in una direzione pericolosa e spero che questo serva per ritrovare certe cose che si sono perse anche, non solo, per colpa nostra. Io sono molto legato alle mie radici, ai valori, alla vita semplice che vivevo da bambino. Ho parlato spesso di mia nonna a cui ero legatissimo, mia madre, mio padre, c'è dentro il mio piccolo mondo della bassa emiliana che mi ha formato, anche se giro il mondo e incontro diversi tipi di persone, diversi status sociali, il riferimento rimane quello. Perché c'era della purezza che abbiamo perso, io per primo, ma cerco di conservare questo bambino che corre con le braghe corte.

L’intervista completa la trovate qui:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.