Slayer: 26 gruppi da tutto il mondo omaggiano la storica band di Los Angeles

È online “Tribute to Slayer”, l’album che celebra i maestri del thrash metal, realizzato da gruppi provenienti dall’Australia all’Inghilterra, passando anche per l’Italia

Slayer: 26 gruppi da tutto il mondo omaggiano la storica band di Los Angeles

Gli Slayer hanno lasciato un segno indelebile nella storia del metal. Ventisei band provenienti da tutto il mondo hanno deciso di omaggiare il gruppo californiano con un tributo, accessibile liberamente online e prodotto dalla testata web Antichrist Metalzine. 

Caricamento video in corso Link

Ecco l’elenco di tutti i gruppi che hanno aderito. Tankist (Estonia) - “Evil Has No Boundaries”; Aeons Abyss (Australia) – “Die by the Sword”; Hateful Agony (Germany) – “Black Magic”;  Serpents Kiss (UK) – “Tormentor”; LoneHunter (Brazil) – “Crionics”; Intrepid (Estonia) – “Chemical Warfare”; Myrholt (Norway) – “Kill Again”; Hamvak (Germany) – “At Dawn They Sleep”; Beltane (New Zealand) – “Angel Of Death”; EigenstateZero (Sweden) – “Piece by Piece”; Grand Demise of Civilization (USA) – “Raining Blood”; Mindwars (USA) – “Criminally Insane”; Frijgard (Switzerland) – “South of Heaven”; Unto the Wolves (USA) – “Silent Scream”; Hellming (Brazil) – “Mandatory Suicide”; Day 40 (UK) – “Ghosts of War”; Zvijer (Bosnia and Herzegovina) – “Cleanse the Soul”; SavageZ (Brazil) – “War Ensemble”; Macabre Decay (Sweden) – “Expendable Youth”; Hicsos (Brazil) – “Dead Skin Mask”; Imminent Reaper (Mexico) – “Skeletons of Society”; Killrape (Brazil) – “Born of Fire”; Injector (Spain) – “Dittohead”; Domination Inc. (Greece) – “Disciple”; Jumpscare (Italy) –“Bloodline”; Outis (Ireland) – “Jihad”.

Il concerto al Forum di Los Angeles, nel novembre del 2019, non ha segnato lo scioglimento degli Slayer, dopo quasi quarant'anni di carriera. A sostenerlo, in un'intervista a MassLive, è stato proprio lo storico manager della formazione californiana, Rick Sales.

"Ci sono ancora un paio di cose in ballo - ha spiegato l'agente - di certo hanno preso la decisione di chiudere con i concerti, ma questo non implica necessariamente lo scioglimento della band. E' solo la fine della loro attività dal vivo. L'ho sempre pensata come una cosa del tipo 'lascia mentre sei in cima'. E loro hanno scelto di fare così. Non stanno cercando di mungere i propri fan, e - da questo punto di vista - credo che abbiano fatto la scelta giusta".

L'addio ai palchi della formazione guidata da Tom Araya è stata celebrata dal film “Slayer: The Repentless Killogy”, lungometraggio diretto da BJ McDonnell che include anche la registrazione integrale del concerto tenuto dal gruppo il 5 agosto 2017 al Forum di Los Angeles. Nell'opera sono incluse anche le clip dei brani “You Against You", "Repentless" e "Pride In Prejudice”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.