Sergio Andrei: il nuovo singolo è un omaggio a Brigitte Bardot. Video

Esce il nuovo singolo del cantautore romano, che stavolta omaggia la sempre bellissima attrice francese.

Il cantautore romano Sergio Andrei torna con un nuovo singolo: si intitola "Brigitte Bardot" ed è un chiaro omaggio all'attrice francese, star di film come "Piace a troppi", "La verità" e "Viva Maria!". Lo accompagna un videoclip che ha per protagonista lo stesso cantautore e la ballerina Carlotta Tonetti: la regia è di Ludovico Pascoli e di Simone Mastronardi. L'album d'esordio di Sergio Andrei, "Distopica retorica", uscirà quest'anno.

Fatello minore di Vittorio Andrei, il rapper Cranio Randagio, scomparso prematuramente nel 2016, Sergio (21 anni) ha pubblicato il suo primo singolo ufficiale " Pienodipanico " lo scorso anno. Il brano è nato all'interno dell'officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, accademia romana coordinata dalla cantautrice Tosca.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.