Iron Maiden, annunciato un concerto a luglio a Bologna Sonic Park 2020

Bruce Dickinson e soci suoneranno sul palco dell'Arena Parco Nord di Bologna il prossimo 20 luglio
Iron Maiden, annunciato un concerto a luglio a Bologna Sonic Park 2020

La band capitanata da Bruce Dickinson sarà in concerto, sul palco dell’Arena Parco Nord di Bologna, il prossimo 20 luglio per quella che è annunciata come l’unica data italiana degli Iron Maiden. In occasione della giornata del 20 luglio di Bologna Sonic Park - per cui l'apertura dei cancelli è fissata alle ore 15.00 e l'inizio dei concerti alle 18.45 - si esibiranno anche gli Airbourne e i Lord of the Lost. 

I biglietti per il live saranno disponibili dalle ore 10:00 del prossimo 11 novembre in esclusiva per gli iscritti al fan club ironmaiden.com e la vendita generale sarà attiva dal prossimo giovedì 14 novembre dalle ore 10.00 su Ticketone. Il prezzo dei titoli d'ingresso riservati alla pre-sale è di 80 euro più diritti di prevendita e di 99 euro per i biglietti acuistati in cassa alla sera dello show.

La conferma del live della veterana formazione heavy britannica segue l'annuncio del concerto dei Deep Purple, primi headliner confermati a Bologna Sonic Park.

La data del 20 luglio si aggiunge agli appuntamenti del "Legacy of the Beast Tour" - che ha visto la band di Bruce Dickinson esibirsi in diversi paesi di tutto il mondo come a Rio de Janeiro in occasione del Rock in Rio lo scorso 4 ottobre - per cui gli Iron Maiden hanno già annunciato nuovi appuntamenti dal vivo nel 2020 come lo show del 13 giugno al Download Festival di Donington e del il 15 giugno al Belsonic Festival di Belfast. 

Bruce Dickinson e soci pubblicheranno il prossimo 22 novembre la quarta e ultima serie di ristampe dedicate alla discografia degli Iron Maiden per il ciclo "The Studio Collection - Remastered". La pubblicazione presenterà le versioni rimasterizzate dei dischi "Dance Of Death" del 2003, "A Matter Of Life And Death" del 2006 (sia in versione standard che in versione per collezionisti), "The Final Frontier" del 2010 e "The Book of Souls" - più recente prova in studio della band britannica presentata come album doppio nel 2015. 
Recentemente, il bassista Steve Harris ha annunciato l'uscita del nuovo disco dei British Lion, suo progetto parallelo dal titolo “The burning”, che arriverà sui mercati a otto anni di distanza dal primo disco eponimo della band.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
24 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.