Thegiornalisti, sarà Leo Pari il nuovo cantante?

Intervistato da Repubblica, il manager di Musella e Primavera conferma quando già afferemato da Rissa: 'La band va avanti: ci sono inediti e un nuovo cantante...'
Thegiornalisti, sarà Leo Pari il nuovo cantante?

Intervistato da Valeria Rusconi per Repubblica, il manager di Marco Antonio "Rissa" Musella e Marco Primavera, rispettivamente chitarrista e batterista dei Thegiornalisti, ha confermato che la band di "Riccione" proseguirà le attività nonostante l'abbandono del cantante, frontman e autore Tommaso Paradiso, che in una Instagram story pubblicata nella serata di ieri, martedì 17 settembre, ha fatto sapere di voler proseguire la propria carriera da solista considerando definitivamente chiusa l'esperienza con i suoi ex compagni.

A proposito del futuro del gruppo, messo in dubbio dopo la mossa di Paradiso, il manager dei suoi ex compagni di gruppo Giuseppe Cavallaro ha dichiarato:

"Parlo a nome dei ragazzi e vi dico che la band proseguirà la sua avventura. Ci sono degli inediti che usciranno, ci sarà un nuovo frontman, molte belle cose che accadranno ancora"

Secondo indiscrezioni riferite da Repubblica provenienti dall'entourage del gruppo il nuovo cantante del gruppo potrebbe essere Leo Pari, amico di Paradiso e già collaboratore del trio di "Felicità puttana".

Romano, classe 1978, Pari ha pubblicato come cantautore sette album nel corso della sua carriera, l'ultimo dei quali - "Hotel Califano" - risale al 2018. Tra il 2006 e il 2010 Pari ha collaborato con Beppe Grillo, scrivendo dei brani usati dal comico genovese sia come sigla di chiusura dei propri spettacoli sia come temi ufficiali per i primi due V-Day.

Dall'archivio di Rockol - Thegiornalisti - "Completamente" (#Nofilter)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.