Addio a Robert Frank, maestro della fotografia amico dei Rolling Stones

E' scomparso a 94 anni l'autore della copertina del leggendario album del '72 'Exile on Main Street' (nonché regista del controverso documentario 'Cocksucker Blues')

Addio a Robert Frank, maestro della fotografia amico dei Rolling Stones

E' morto a 94 per cause che al momento non sono state specificate Robert Frank, fotografo svizzero naturalizzato statunitense considerato uno dei padri della fotografia del Novecento: secondo quanto riferito dal New York Times, l'artista è morto nella sua casa di Inverness, in Canada.

Nato a Zurigo nel 1924 e trasferitosi a New York all'età di 24 anni, Frank iniziò a metà anni Cinquanta a lavorare sul suo libro "The Americans", raccolta di ritratti in bianco e nero che nel 1972 fu usata - in parte - per la realizzazione di quello che è considerato uno degli album più importanti mai pubblicati dai Rolling Stones, "Exile on Main Street": il rapporto professionale tra il fotografo e la band di Mick Jagger e Keith Richards proseguì con la direzione di "Cocksucker Blues", controverso documentario sul tour americano in supporto allo stesso "Exile on Main Street". A causa delle sequenze esplicite riguardanti atti sessuali e uso di sostenze stupefacenti contenute nel film il gruppo ottenne dal tribunale un ordine per vietarne la proiezione, temendo che la diffusione delle sequenze potesse nuocere alla reputazione della band: l'unica deroga al divieto di proiezione era rappresentata dall'eventuale presenza in sala dello stesso autore, che si era scontrato con la band circa l'opportunità di distribuire la pellicola - comunque rifiutata senza mezzi termini dalla Decca, etichetta dei Rolling Stones.

Successivamente l'artista proseguì nella direzione di video musicali, firmando - tra gli altri - anche "Run" per i New Order e "Summer Cannibals" per Patti Smith.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.