Emma, guarda il video di ‘Io sono bella’

Il video del brano scritto per Emma da Vasco Rossi in collaborazione con Gaetano Curreri, Gerardo Pulli e Piero Romitelli, contiene anche un riferimento alla pellicola che, nel 1999, ha reso celebre Kevin Spacey.

Emma, guarda il video di ‘Io sono bella’

È uscito oggi, per la regia di Paolo Mannarino, il video di “Io sono bella”, l’ultimo singolo di Emma, scritto per lei da Vasco Rossi, insieme a Gaetano Curreri, Gerardo Pulli e Piero Romitelli. Potete vedere la clip qui:

“Io sono bella”, uscito il 6 settembre scorso, è stato registrato a Los Angeles, in California, allo Speakeasy Studio dove Vasco ha registrato i suoi ultimi album. Il brano anticipa il prossimo album di Emma, discograficamente ferma a “Essere qui” del 2018, del quale ancora non si conosce la data di pubblicazione: la cantante salentina ha anticipato che farà il suo ingresso nei negozi fisici e digitali entro la fine del 2019.

“Ho scritto per Emma quello che canterei io se fossi Emma!”, ha scritto sui social il rocker di Zocca qualche giorno fa a proposito della canzone musicata da Gaetano Curreri. E ancora: “Un testo provocante e provocatorio che racconta come sono le ragazze di oggi”.

All’interno della clip, della quale Emma è protagonista con continui cambi d’abito e di attitudine, è contenuta una citazione di “American Beauty”, la celebre pellicola del 1999 di Alan Ball. Il riferimento è alla scena del film in cui il protagonista Lester Burnham, interpretato da Kevin Spacey, fantastica su Angela Hayes, la giovane amica di sua figlia, immaginandola completamente nuda immersa tra petali di rose rosse.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
25 mag
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.