Emma in versione rock con Vasco: l'ascolto di 'Io sono bella'

Porta la firma del rocker di Zocca il primo singolo del nuovo album della cantante salentina, che si ripresenta al pubblico in una veste più rock: ecco com'è "Io sono bella".

Emma in versione rock con Vasco: l'ascolto di 'Io sono bella'

Resterà spiazzato chi si aspettava una ballata intimista, nello stile dei classici di Vasco: bastano i primi secondi, con quel riff martellante di chitarra (che viene ripetuto praticamente per tutta la durata del pezzo), per capire che le atmosfere di "Io sono bella" sono tutt'altra cosa. "Fammi godere adesso, solo per un istante / Io mi accontenterò e ti amerò durante", esordisce la voce graffiante di Emma. A distanza di un anno e mezzo dal suo ultimo disco "Essere qui" la cantante salentina si ripresenta al pubblico in una veste più rock che in passato, giocando con i suoni e il "testo provocante e provocatorio" - così come lo ha definito il rocker di Zocca - della canzone che Rossi ha scritto per lei insieme al suo collaboratore di lunga data Gaetano Curreri e a due giovani autori come Gerardo Pulli e Piero Romitelli, in uscita domani, venerdì 6 settembre.

"Dopo dieci anni di lavoro è la ricompensa più grande che potessi ricevere", commenta Emma a proposito della collaborazione con Vasco. Che qualcosa stesse bollendo in pentola lo si era intuito già lo scorso aprile, quando la cantante - che nel 2011 si esibì in apertura di un concerto del rocker a San Siro - aveva pubblicato sui suoi canali social una serie di immagini che la ritraevano in studio di registrazione. Non uno studio qualunque, ma lo Speakeasy di Los Angeles, quello dove Vasco - socio fondatore della sala - ha registrato i suoi ultimi dischi. Non nuovo a collaborazioni come autore con interpreti femminili (in passato hanno cantato le sue canzoni, tra le altre, anche Paola Turci, Irene Grandi, Noemi, Laura Pausini e Patty Pravo), è stato proprio Rossi a confermare di aver scritto una canzone Emma, all'inizio di agosto.

Nelle parole con cui l'hanno descritta Vasco e i suoi collaboratori la cantante sembra ritrovarsi e interpreta il testo come se fosse il suo manifesto personale: "Ti direi sono stanca di essere come mi vogliono tutti / Sono stanca di vivere come vorrebbero gli altri / Se vuoi restare va bene, va bene", canta in un passaggio della canzone.

"Io sono bella" è stata prodotta da Dario "Dardust" Faini, che ha condito il rock spigoloso à la Vasco con un pizzico di elettronica. È il musicista marchigiano, che della versatilità ha fatto uno dei punti di forza della sua carriera come compositore e produttore (negli ultimi tempi ha collezionato collaborazioni con artisti provenienti da background diversi: dai Thegiornalisti a Jovanotti, passando per Mahmood e Charlie Charles), a suonare sintetizzatori e pianoforte, affiancato da Lucio Enrico Fasino al basso e da Vanni Casagrande alle chitarre.

La canzone è destinata ad essere la chiave di volta del nuovo album di Emma (prossima a tagliare il traguardo dei primi dieci anni di carriera solista), che arriverà nei negozi entro la fine dell'anno.

di Mattia Marzi

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
25 mag
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.