Peter Hook suona i classici dei Joy Division con un'orchestra - VIDEO

Il bassista e co-fondatore dei Joy Division ha proposto alcuni pezzi immortali della band, live, con la Manchester Camerata orchestra

Peter Hook suona i classici dei Joy Division con un'orchestra - VIDEO

La sera di venerdì 5 luglio Peter Hook - bassista e co-fondatore dei Joy Division - è stato protagonista di un evento live (il Joy Division Orchestrated) presso la Royal Albert Hall di Londra.

Qui Hooky, insieme alla Manchester Camerata orchestra ha proposto una selezione di pezzi dei Joy Division in versione riarrangiata. Lo show è durato due ore e mezza e il gran finale è stato incentrato su una versione epica di "Love will tear us apart", con standing ovation e pubblico che cantava in coro. Ecco un video del momento:

Hook stesso ha cantato diversi dei brani proposti, ma ha avuto l'aiuto di tre vocalist: Natalie Findlay (che nel 2017 ha pubblicato l'album "Forgotten Pleasures" con il nome Findlay), Mica Miller (che ha partecipato al tour della band di Hook che si chiama Peter Hook And The Light) e Bastien Marshall.

Appena prima di una pausa dello show, inoltre, Hook ha annunciato che presto torneranno i Monaco - una delle sue band post-Joy Division, fondata in coppia con il cantante e chitarrista David Potts e sciolta nel 2000. Per sottolineare il concetto ha proposto un nuovo brano dei Monaco intitolato "Higher Higher Higher Love".

Questa è la scaletta dei pezzi suonati nella serata:

‘Love Will Tear Us Apart (Piano Version)’
‘Atmosphere’
‘Day Of The Lords’
‘New Dawn Fades’
‘Means To An End’
‘Isolation’
‘Disorder’
‘Heart And Soul’
’24 Hours’
‘Higher Higher Higher Love’
‘Rachel’s Song’
‘Atrocity Exhibition’
‘Insight’
‘Dead Souls’
‘She’s Lost Control’
‘Funeral March’
‘Shadowplay’
‘These Days’
‘Love Will Tear Us Apart/Love Will Keep Us Together’
‘The Eternal’
‘Decades’
‘Digital’
‘Ceremony’
‘Love Will Tear Us Apart’

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.