Madonna all'Eurovision: polemiche sulla voce "corretta" e sulla bandiera palestinese

L'esibizione della popstar continua a far discutere: su YouTube ha ripulito le stonature della diretta. E una sua ballerina è stato fermata all'aeroporto per aver mostrato la bandiera palestinese durante lo show
Madonna all'Eurovision: polemiche sulla voce "corretta" e sulla bandiera palestinese

Madonna continua a far discutere dopo la partecipazione all'Eurovision Song Contest. Due i motivi, uno extra musicale ed uno musicale.

Il primo, quello politico. Lo show, come vi abbiamo raccontato, si è chiuso con due ballerini abbracciati che avevano sulla schiena le bandiere di Israele e Palestina: un chiaro riferimento al conflitto in medio oriente, assieme alla scritta "Wake up", comparsa durante la performance con Quavo di "Future", canzone che sarà compresa in "Madame X", i nuovo album in uscita il 14 giugno. 
Mona Berntsen, la ballerina che indossava la bandiera palestinese, è stata trattenuta e interrogata all'aeroporto di Tel Aviv dalla polizia. Ha scritto su Instagram:

Grazie Madonna per avermi reso parte alla tua dichiarazione e per avermi fatto portare la bandiera palestinese di fronte a centinaia di milioni di spettatori.
Sfortunatamente, la repressione in Cisgiordania è reale. Le ore che hanno seguito lo spettacolo di ieri sono state intense, ma non avrei mai immaginato di sentirmi controllata in quel modo.
Al check-in dell'aeroporto sono stata interrogata per più di un'ora e mezza: ho dovuto raccontare tutta la mia vita, i miei viaggi in paesi arabi, la mia religione, la mia famiglia, i miei programmi giornalieri dettagliati durante il mio soggiorno. Ho dovuto spiegare esattamente cosa ho fatto e dove sono andata l'ultima volta che sono stata a Gerusalemme tre anni fa. QUALUNQUE COSA! 

L'altra polemica, ripresa da diverse testate e persone sui social media, riguarda la prima parte dello show di Madonna, in cui ha eseguito il classico "Like a prayer" con parecchie difficoltà tecniche e vocali.
Nel video della performance postato il giorno dopo sul canale YouTube della popstar, la voce di Madonna è stata corretta e ripulita. Nel video della diretta si può invece ancora sentire la voce originale.
K'auotune, il software di correzione della voce, viene usato nornalmente non solo in studio ma anche dal vivo: infatti durante la performance di "Future" la voci di Madonna e Quavo erano filtrate per scelta artistica. Curioso quindi che Madonna non abbia scelto di usare il sofwtare anche nella prima parte - o più probabilmente non si sentiva in monitor. Così il suo staff ha scelto di usare il sofwtare a posteriori, esponendosi alle critiche in rete.

Potete confermare le due versioni performance qua sotto.

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.