Van Halen: ecco il remix dance di 'Jump' firmato da Armin van Buuren (con David Lee Roth). Il video

Van Halen: ecco il remix dance di 'Jump' firmato da Armin van Buuren (con David Lee Roth). Il video

Nella serata di ieri, all'Ultra Music Festival di Miami - una delle rassegne dance più seguite a livello mondiale - il già cantante dei Vah Halen David Lee Roth è salito sul palco della superstar olandese della consolle Armin van Buuren per introdurre al pubblico una versione remixata - ovviamente in chiave dance - di "Jump", storica hit della band di Eddie van Halen in origine pubblicata in "1984", sesto album in studio della band californiana dato alle stampe - appunto - nel 1984.

"Sono sicuro molti dei ragazzi per i quali suono probabilmente non hanno familiarità con la versione originale della canzone, e non hanno idea di quanto impatto abbia avuto al tempo della propria pubblicazione", ha spiegato van Buuren all'edizione statunitense di Rolling Stone: "E' stata facile sceglierla [per un remix], perché io chiedo sempre al pubblico di saltare, e il brano ha un significato più profondo: spero che i ragazzi lo colgano, e che spendano un po' del loro tempo per indagare sulla storia di questa canzone".

"Il significato del pezzo è essere capaci di fare qualcosa anche quando si è un po' insicuri", ha precisato Roth, che di "Jump" è autore del testo oltre che interprete vocale.

La collaborazione segna anche la parziale caduta di un tabù, da parte di una band che a partire dagli anni Settanta ha rappresentato un simbolo dell'hard & heavy spesso contrapposto alla dance: "Sia il fatto che Dave si sia prestato a questa operazione è una cosa molto importante, per me". "Sono d'accordo", gli ha risposto scherzosamente Roth: "Se siamo stati capaci di fare questo, vuol dire che è stato fatto un primo passo verso la pace nel mondo". 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.