Fugazi, aria di reunion? Loro: 'Mai dire mai. Ma...'

Fugazi, aria di reunion? Loro: 'Mai dire mai. Ma...'

Considerati una colonna - musicalmente ed eticamente - dell'hardcore americano ma in stato di animazione sospesa ormai dal 2003, i Fugazi sono stati un caso più unico che raro nella storia della musica moderna: in grado di vendere milioni di dischi da indipendenti per mezzo della propria etichetta - la Dischord - nonostante lo spietato corteggiamento delle major, e in grado di imporre le proprie regole - come prezzi dei biglietti calmierati e venue fuori dal circuito commerciale - in occasione dei propri tour, la band capitanata da Ian MacKaye e Guy Picciotto è una vera e propria sorvegliata speciale da fan e appassionati, che ormai da oltre quindici anni attendono segni di un possibile ritorno in attività

Nel corso di un'intervista rilasciata alla testata online britannica Louder, la sezione ritmica del quartetto di Washington DC, Joe Lally e Brendan Canty, ha lasciato intravedere l'eventualità di una reunion. "Mai dire mai, su qualsiasi cosa", ha osservato Lally, fino al 2015 residente a Roma ora impegnato con Canty e con il chitarrista Anthony Pirog nel progetto Messthetics: "Chi può fare previsioni per il futuro? Sembra, però, che per una reunion ci manchi il tempo, perché per farla noi quattro dovremmo passare molto tempo insieme per chiederci 'dovremmo suonare le canzoni vecchie?', 'Chi siamo, oggi?' e 'e adesso?'".

"Non siamo il genere di band che si ritrova a provare due ore di vecchie canzoni solo per andare là fuori a suonarle, fare un po' di soldi e tornarsene a casa", ha proseguito Lally, al quale ha fatto eco Canty: "Se dovessimo mai tornare insieme, sarebbe solo a causa dello spirito della creatività. Non puoi rimettere insieme un gruppo intrinsecamente creativo senza avere l'elemento creativo stesso. Sarebbe diverso se tornassimo insieme".

Le ultime apparizioni pubbliche dei Fugazi risalgono al 2002, quando il gruppo tenne complessivamente trentadue concerti in supporto al proprio ultimo album di inediti in studio, "The Argument", pubblicato l'anno precedente.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.