NEWS   |   Metal / 31/01/2019

Deep Purple, parla Steve Morse: ‘Un nuovo album in arrivo’

Deep Purple, parla Steve Morse: ‘Un nuovo album in arrivo’

“Stiamo iniziando due dischi, uno con i Flying Colors e uno con i Deep Purple”. Sono le parole del chitarrista della leggendaria band di “Smoke On The Water”, pronunciate nel corso di un’intervista concessa al rivenditore di strumenti musicali Anderton Music Co. e ripresa dalla statunitense Ultimate Classic Rock. E non ha citato solo il lavoro di studio, Steve Morse: “So che ci sono altri concerti dei Deep Purple che non sono ancora stati annunciati, quindi non dite loro che ve l’ho detto… quest’anno potrebbero esserci gli Stati Uniti, ma non c’è niente di fissato. Sto cavalcando il potere delle indiscrezioni”, ha concluso. 

L’uscita dell’addetto alle sei corde della formazione britannica porta nuove speranze ai fan che, dopo il “Long Goodbye Tour" – iniziato nel maggio 2017 e giunto a conclusione lo scorso mese di novembre - che ha fatto seguito all’uscita di “Infinite”, ultima prova di studio dei Deep Purple, temevano che l’addio fosse vicino. Morse, del resto, aveva già lasciato intendere in precedenza che la band difficilmente avrebbe chiuso con la musica: “Quando la musica per così tanti anni è il luogo più importante della tua vita è impossibile abbandonarla in un giorno. In generale, so che i ragazzi non si ritireranno. Preferirebbero morire sul palco che in un letto”. Diverso il punto di vista di Ian Gillan, che lo scorso anno dichiarava: “Siamo vicini alla fine ora, tra un anno o due, tre, quattro. Chi lo sa. Ma è vicino”.

Steve Morse, fondatore dei Dixie Dregs, è entrato nei Deep Purple nel 1994. Il chitarrista fa parte anche, insieme a Dave LaRue, Casey McPherson, Neal Morse e Mike Portnoy, del supergruppo dei Flying Colors.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi