Woodstock 2019, la corsa agli alloggi per il cinquantennale: ‘Centinaia di richieste da U.S.A., Canada ed Europa’

Woodstock 2019, la corsa agli alloggi per il cinquantennale: ‘Centinaia di richieste da U.S.A., Canada ed Europa’

A circa otto mesi da quando a Bethel si tornerà a respirare – o almeno queste sono le intenzioni – l’aria del primo raduno rock della storia, le strutture recettive che circondano l’area del sito dove, proprio come nell’agosto del 1969, si terrà dal 15 al 18 agosto 2019 l’evento celebrativo dei cinquant’anni di Woodstock, sono già state prese d’assalto e la maggior parte di esse ha già dovuto dichiarare sold out. A scriverne è la testata statunitense Times Herald-Record, che avvisa: non sarà così facile trovare un posto per dormire per i nostalgici di Woodstock.

“Stiamo ricevendo centinaia di chiamate da persone da tutto il Paese, dal Canada e dall’Europa”, ha detto Joe Tinari, titolare di uno dei motel più vicini allo spazio adibito per il festival, la piccola cittadina agricola di Bethel, nello stato di New York. Dello stesso tenore la risposta di Ashley Wright del Best Western di Monticello, a circa una ventina di chilometri dal sito: “Siamo completamente pieni dallo scorso anno e stiamo ancora ricevendo chiamate”. “Qualcuno ha chiamato due anni fa, è assurdo”, racconta Carrie Cordeno del Days Inn di Liberty, anch’esso a poco più di 20 chilometri da Bethel.

La corsa a un posto letto è iniziata, dunque, non solo ben prima che arrivino notizie circa line up, ancora sconosciuta, che il Bethel Woods Center For The Arts, in collaborazione con Live Nation e con la multinazionale di comunicazione INVNT, porterà sul palco, ma anche molto prima che lo stesso evento celebrativo venisse ufficialmente annunciato. Se vi fosse balenata l’idea di fare un salto a Bethel il prossimo agosto quindi sappiatelo: il ritorno in albergo potrebbe richiedervi un lungo viaggio.

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.