21 Savage, la polemica per "ASMR" coinvolge LeBron James

21 Savage, la polemica per "ASMR" coinvolge LeBron James

E' uscito nei giorni prima di natale “i am > i was”, secondo album di 21 Savage: uno dei dischi più attesi nel suo genere,, si dice, quello del rapper di Atlanta. 21 Savage che si è guadagnato anche due nomination ai Grammy  (“Record of the Year” e “Best Rap/Sung Performance”) per la sua collaborazione a “rockstar”  di Post Malone. Però a far parlare è stata soprattutto una canzone, "ASMR", che contiene questa frase

We been getting that Jewish money/Everything is kosher.”

La canzone è stata postata sui social media pure da LeBron James: la star dell'NBA poi ha dovuto scusarsi per avere condiviso un brano che contiene parole ritenute antisemite:

Mi scuso se ho offeso qualcuno. Non è questo il motivo per cui ho scelto di condividere quel testo. Vado in macchina, ascolto musica fantastica e questo è quello che faccio.
Quindi, in realtà ho pensato che fosse un complimento, e ovviamente non mi sono reso conto che potesse offendere altre persone. Mi scuso anoca. Sicuramente non avero intenzione, ovviamente, di ferire qualcuno.

Oggi sono arrivate le scuse anche del rapper:

Il popolo ebraico che conosco è molto saggio con i soldi, ed è per questo che ho detto che stavamo guadagnando denaro ebraico. Non avrei mai pensato che qualcuno si sarebbe offeso. Mi dispiace se ho offeso tutti, non è mai stato mia intenzione, amo tutte le persone.

Ecco il brano incriminato

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.