Demi Lovato ricoverata dopo una presunta overdose

Demi Lovato ricoverata dopo una presunta overdose

Aggiornamento: diverse fonti hanno riferito al People che le condizioni della pop star sono ora "stabili" in seguito al ricovero.

Come riportato da TMZ, la cantante e attrice statunitense Demi Lovato è stata ricoverata in ospedale per una presunta overdose da eroina. La cantante venticinquenne è stata trasportata dalla sua casa di Hollywood Hills poco prima di mezzogiorno di oggi, martedì 24 luglio, ed è attualmente in cura presso l'ospedale di Los Angeles.

Sempre TMZ conferma che i paramedici hanno trovato Demi incosciente quando sono arrivati a casa sua ed è stata trattata sul posto con il Narcan, un trattamento di emergenza per overdose narcotiche.

Il The Hollywood Reporter scrive che la polizia di Los Angeles ha detto di aver risposto ad una chiamata alle 11:39 proveniente da una casa al numero 8000 di Laurel View Drive presso Hollywood Hills per una donna vittima di una possibile overdose. La casa di Demi Lovato è a quel numero.

Il portavoce del dipartimento di polizia di Los Angeles, Raymond Brown, non ha rivelato il nome della persona che è stata trasportata in un ospedale locale. Tuttavia, TMZ, citando una fonte anonima delle forze dell'ordine, ha riferito che la vittima si tratta di Demi Lovato e che l’incidente si tratta di un'evidente overdose.

Demi Lovato ha raccontato lo scorso anno, in una ospitata al talk show della tv britannica "The Jonathan Ross Show", di aver toccato il fondo a causa della sua dipendenza dalle droghe e ha fatto sapere che se non avesse avuto al suo fianco gli amici e la famiglia, probabilmente da quel tunnel non ne sarebbe mai uscita. 

Lovato ha parlato apertamente delle sue lotte con l'abuso di sostanze e la dipendenza. È entrata in riabilitazione all'età di 18 anni nell'ottobre 2010 "per problemi emotivi e fisici". Ha lasciato la riabilitazione nel 2011 e, per un periodo del 2013, ha vissuto in una "casa sobria" a Los Angeles.

Nel 2017, Lovato ha pubblicato il documentario "Simply Complicated", in cui descrive la sua dipendenza da cocaina. "Non stavo lavorando al mio programma. Non ero pronta per essere sobria", ha detto delle sue condizioni dopo aver lasciato la riabilitazione. "Rubacchiavo [droghe] sugli aerei, nascondendole nei bagni, nascondendole per tutta la notte. Nessuno sapeva."

All'inizio di quest'anno, Lovato ha rivelato di aver avuto una ricaduta dopo sei anni di sobrietà. Ha spiegato la sua lotta contro la dipendenza nel suo singolo da poco uscito, "Sober", che includeva frasi come: "Mamma, mi dispiace tanto non essere più sobria / / Papà, ti prego perdonami per le bevande rovesciate sul pavimento”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.