Jon Hopkins - la recensione di "SINGULARITY"

Jon Hopkins - la recensione di "SINGULARITY"

Cinque anni dopo il fortunato “Immunity”, l’inglese Jon Hopkins torna con un album strutturato come un viaggio psichedelico dove al carattere complesso e spigoloso di certa elettronica oppone un mood meditativo e magnetico. Sembra un disco da sentire distrattamente e invece va ascoltato in cuffia, per perdersi nel suo flusso.

L’inglese Jon Hopkins si è fatto strada nella scena pop contemporanea con la stessa lentezza con cui la sua musica si insinua nella percezione di chi l’ascolta. Alla fine degli anni ’90, il musicista inglese è stato in tour con Imogen Heap, dividendosi fra i lavori di session man e produttore. La collaborazione con Brian Eno l’ha portato a contribuire all’album dei Coldplay “Viva la vida or death and all his friends”. Era sua, ad esempio, l’introduzione d’atmosfera a “Life in technicolor”. Da allora ha pubblicato quattro album, ha incassato parecchi elogi e una nomination ai Mercury Prize per l’album del 2013 “Immunity”, ha sviluppato una sensibilità che rende la sua musica attraente anche per chi non ascolta abitualmente elettronica.

Leggi la recensione completa di "SINGULARITY" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.