Claudio Baglioni, in autunno dal vivo nei palasport per festeggiare i suoi cinquant'anni di carriera (con visione a 360 gradi) - VIDEO

Claudio Baglioni, in autunno dal vivo nei palasport per festeggiare i suoi cinquant'anni di carriera (con visione a 360 gradi) - VIDEO

Claudio Baglioni ha annunciato tutti i dettagli del tour con il quale, il prossimo autunno, festeggerà i suoi primi cinquant'anni di carriera.

Battezzato "Al centro", il tour vedrà il cantautore romano - attualmente impegnato come direttore artistico del Festival di Sanremo 2018 - tornare ad esibirsi nei palasport italiani, con una novità: il palco sarà disposto al centro delle arene e il pubblico sarà disposto tutto intorno. In questo modo, si potrà avere una visione a 360 gradi dello spettacolo.

Queste le date del tour:

16 ottobre 2018 - Nelson Mandela Forum, Firenze
19 ottobre - PalaLottomatica, Roma
23 ottobre - Pala Prometeo, Ancona
26 ottobre - Mediolanum Forum di Assago, Milano
2 novembre - Pal'Art Hotel, Acireale (CT)
6 novembre - Pala Florio, Bari
10 novembre - Pala Sele, Eboli (SA)
13 novembre - UnipolArena, Bologna
16 novembre - Kioene Arena, Padova
20 novembre - PalaGeorge, Montichiari (BS)
23 novembre - PalaAlpitour, Torino

Guarda la locandina del tour:

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/UneNF2TnfTuRFUSFcK9voC6MBFw=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/cb-locandina.jpg
I biglietti per le date saranno disponibili in esclusiva in prevendita per gli iscritti al fan club di Baglioni dalle ore 11 di giovedì 30 novembre. Dalle ore 11 di venerdì 1° dicembre, invece, i biglietti potranno essere acquistati su TicketOne.it. Dalle ore 11 di lunedì 4 dicembre, infine, sarà possibile acquistarli anche nei punti vendita e prevendite abituali.

Il video dell'annuncio:

Caricamento video in corso Link
In occasione dei concerti del tour "Al centro", Claudio Baglioni ripercorrerà tutti i suoi primi cinquant'anni di carriera: era il 1968, infatti, quando il cantautore compose e registrò le sue prime canzoni, tra cui "Interludio" (ispirata a "La Patetica" di Beethoven - la canzone sarebbe stata pubblicata nel 1969) e "Signora Lia" (pubblicata nel 1970).

La novità del palco "al centro" non è una novità né per Baglioni (che lo aveva già fatto più volte in passato, in occasione delle sue tournée, come potete vedere dal video diffuso insieme all'annuncio delle date) né per la musica "pop" più in generale: già nel 1964 i Beatles, in occasione di un concerto tenuto al Washington Coliseum, posizionarono il palco al centro dell'arena. Ogni tre canzoni la pedana della batteria di Ringo Starr veniva ruotata di un quarto di giro: in questo modo tutti gli spettatori (a turno) potevano assistere al concerto stando di fronte al gruppo. 

Ascolta "Interludio" e "Signora Lia":

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link

 

Dall'archivio di Rockol - Baglioni: "Non credo di voler rifare il Festival"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!
4 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.