È morto a 67 anni David Cassidy

È morto a 67 anni David Cassidy

Il cantante e attore statunitense è morto ieri, martedì 21 novembre, all’età di 67. David Cassidy, conosciuto soprattutto attraverso la serie tv “La famiglia Partridge”, era stato ricoverato in Florida nei giorni scorsi e da quel momento le sue condizioni di salute sono peggiorate sempre di più. L’unica speranza sembrava essere un trapianto di fegato, ma i forti dubbi circa la praticabilità di questa strada sono stati confermati. La causa della morte è stata identificata in un cedimento degli organi.

Il decesso è stato confermato dall’addetto stampa dell’artista:

È con grande tristezza che annunciamo la morte di nostro padre, zio e caro fratello David Cassidy. David è morto circondato da coloro che lo hanno amato con la gioia nel suo cuore e libero dal dolore che lo ha colpito per così tanto tempo.

Cassidy è noto al grande pubblico per aver interpretato la parte di Keith Partridge in “La famiglia Partridge”, serie televisiva di grande successo del 1970. Molto amato dalle teenagers americane, diede luogo a una vera e propria “Cassidymania”. "La famiglia Partridge” è stato anche un gruppo musicale - tanto nel programma quanto nella realtà - del quale Keith-Cassidy era il cantante. Il gruppo, tra il 1970 e il 1973, ha regitsrato otto album in studio. Nel 1974 Cassidy lascia lo show per dedicarsi alla carriera solista come musicista, pubblicando negli anni diversi dischi e raccolte e portando avanti, allo stesso tempo, anche un carriera nella televisione, nel cinema e nel musical.

Nel 2008 l’artista ha dichiarato pubblicamente di avere problemi con l’alcool e un paio d’ano dopo fu arrestato per guida in stato di ebbrezza. All’inizio di quest’anno, Cassidy annuncia il suo ritiro da ogni attività pubblica a causa di una demenza di forma degenerativa.

La cantante Gloria Gaynor lo ha ricordato così:

I miei pensieri e le miei preghiere sono per la famiglia e i cari di David Cassidy…parte di un’eredità musicale iniziata con il suo ruolo come “Keith Partridge” che ha portato musica e risate nella case di milioni di persone.

Questo, invece, il messaggio di Brian Wilson dei Beach Boys:

Sono molto addolorato nel sentire di David Cassidy. Ci sono stati momenti a metà anni ’70 in cui veniva a casa mia e abbiamo anche iniziato a scrivere canzoni insieme. Era molto talentuoso, ed era una bella persona. Amore e misericordia a David e alla sua famiglia.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.