X Factor, eliminata Camille Cabaltera - fischi a Gianni Morandi e alla giuria

X Factor, eliminata Camille Cabaltera - fischi a Gianni Morandi e alla giuria

Camille Cabaltera è l'eliminata della quarta puntata dal vivo di X Factor, undicesima edizione: al ballottaggio finale perde con Gabriele Esposito. Ma tutte le decisioni della giuria vengono pesantemente criticate dal pubblico in sala, compresa quella del giudice aggiunto Gianni Morandi. E' forse la prima volta che vediamo Gianni fischiato?
Alla gara di stasera del talent show era arrivata ancora intatta la sola squadra degli Over di Mara Maionchi, è intatta è rimasta. Nelle puntate precedenti avevano perso un concorrente ciascuna l’Under Uomini di Fedez (Lorenzo Bonamano, eliminato nella prima puntata), l’Under Donne di Levante (Virginia Perbellini, eliminata nella seconda puntata) e, la scorsa settimana, i gruppi di Manuel Agnelli con l’eliminazione di Sem&Stenn

Il meccanismo (e i fischi a Morandi)
A X Factor vale tutto, ormai: è come "Amici", dove il meccanismo è il terzo segreto di Fatima, conservato da Maria. Cambiato un'altra volta, dopo la polemica della prima puntata (una squadra intera al ballottaggio) e quello della terza (Agnelli che manda al tilt i suoi, e si incazza perché il pubblico elimina quelli sbagliati, Sam & Stenn).
Questa sera, per far posto a Morandi giudice, tre manche e poi il Gianni nazionale che decide chi salvare tra i tre meno votati. Neanche Gianni capisce cosa succede, e dice "Ma devo dire un nome? E dopo cosa succede?". 
Vanno a rischio eliminazione Camille Cabaltera, Rita Bellanza e Gabriele Esposito, con Gianni Morandi che salva la Bellanza, tra i fischi del pubblico, che ha cantato davvero male stasera, stonando prima su "La donna cannone" poi su Sally.

I cantanti e le canzoni
La grande delusione della serata è appunto la Bellanza, davvero sempre più spenta rispetto a quanto visto alle audizioni. Si riprende un po' Samuel Storm, Lorenzo Licitra fa lo swing diginitosamente (se non fosse che la canzone non dovrebbe essere swing - si veda sotto...). Ros un po' meno urlati sul pezzo degli Arctic Monkeys (e si salvano), Nigiotti sussurra bene Dylan ("To make you feel my love"). Andrea Radice e Gabriele Esposito se la cavano dignitosamente.
Ma gli unici che si distinguono sono i Maneskin alle prese con un pezzo di Ghemon (ma insopportabilmente arroganti nel modo di porsi). Allo stato attuale sono i favoriti alla vittoria finale, ma aspettiamo di sentire gli inediti la prossima settimama.

La giuria
Una orribile versione swing di "Nothing else matters" definita "la migliore dopo i Metallica": ma che, davvero, Manuel? Levante difende troppo una indifendibile Rita Bellanza, arrivando a sfidare apertamente Fedez. Mara sottotono, per una sera non si incazza con nessuno.
Alla fine Mara e Agnelli votano contro Camille Cabaltera, e il pubblico fischia la decisione. Stasera hanno perso tutti...

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.