Amici 2017, la seconda puntata del serale: ecco chi è stato eliminato e cosa è successo

Amici 2017, la seconda puntata del serale: ecco chi è stato eliminato e cosa è successo

Chi è l'eliminato della seconda puntata del serale della sedicesima edizione di "Amici"? E cosa è successo nel corso della puntata, andata in onda questa sera, sabato 1° aprile, su Canale 5?

Se la scorsa settimana ad abbandonare il programma era stato un concorrente della squadra blu, la seconda puntata del talent show si è conclusa con l'eliminazione di un concorrente della squadra bianca. Si tratta del cantautore Lo Strego (nella foto è l'ultimo a destra). 

Qui il commento alla seconda puntata del serale di "Amici 16"

La puntata si è aperta con l'ingresso in studio delle due squadre (la squadra bianca capitanata da Morgan e la squadra blu capitanata da Elisa), sulle note della sigla di questa edizione del programma, e dei giudici.

Le due squadre si sono sfidate in due manches, ciascuna suddivisa in cinque prove di canto e di danza - qui trovate una gallery fotografica con i momenti salienti della puntata

La prima manche è stata vinta dalla squadra blu, grazie al duetto della cantante Federica Carta con Fabrizio Moro su "Portami via" (che ha avuto la meglio sul duetto della cantante Shady con Francesco Renga su "Migliore" - il cantante, che ad "Amici" ha pure "ritrovato" Ambra Angiolini, con cui è stato legato sentimentalmente per undici anni, sta per pubblicare la versione live del suo ultimo album, "Scriverò il tuo nome", e ha appena pubblicato il nuovo singolo "Nuova luce"), del ballerino Andreas Muller (che si è cimentato con un quadro del coreografo Giuliano Peparini sulla violenza domestica sui bambini, con in sottofondo il brano "051" di Fabio Concato) e della ballerina Vittoria Markov (che ha proposto un quadro di Peparini ispirato alla vicenda shakespeariana di Ofelia, uno dei personaggio dell'"Amleto" - in sottofondo il brano "Fall foliage" dei Soap&Skin, progetto sperimentale che fa capo alla pianista e cantante austriaca Anja Franziska Plaschg).

A nulla sono servite le vittorie del ballerino dei bianchi Sebastian Melo Taveira sul cantante dei blu Riccardo Marcuzzo (che ha cantato la sua "Diverso") e del cantante Thomas Bocchimpani sulla cantante dei blu Federica Carta (lui ha cantato "7 years" dei Lukas Graham, lei "Piccola stella senza cielo" di Ligabue): la prima manche è andata alla squadra blu e il cantautore Lo Strego, dei bianchi, è finito a rischio eliminazione.

La squadra blu è riuscita ad avere la meglio sui bianchi anche nella seconda manche, grazie alle esibizioni dei ballerini Cosimo Barra e Andreas Muller, al duetto della cantante Federica Carta con LP su "Lost on you" (che ha avuto la meglio sul duetto tra la stessa LP e la cantante dei bianchi Shady su "Other people") e ad una sua cover di "Shape of you" di Ed Sheeran (che le ha permesso di avere la meglio su un'esibizione del cantante dei bianchi Thomas Bocchimpani, accompagnato da Morgan e Boosta).

Al termine della seconda manche è finito dunque a rischio eliminazione un concorrente della squadra sconfitta, quella dei bianchi: il cantante Thomas Bocchimpani.

Il ballottaggio finale ha dunque visto contrapposti Lo Strego e Thomas Bocchimpani: il primo ha proposto una cover di "Mi sono innamorato di te" di Luigi Tenco e il suo inedito "L'impiegato; il secondo ha risposto con l'inedito "Scusa" e una cover di "Fast car" di Tracy Chapman, recentemente rivisitata in chiave elettronica da Jonas Blue e Dakota. Il voto congiunto di giudici e professori ha decretato l'eliminazione di Lo Strego, che ha dovuto così lasciare il programma nell'incredulità generale: il cantautore, infatti, alla vigilia del serale era uno dei favoriti alla vittoria finale. Lui, a poche ore dall'eliminazione, ha pubblicato un post su Facebook con scritto: "Ritornerò".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.