A Tribe Called Quest - la recensione di "We got it from Here... Thank You 4 Your service"

A Tribe Called Quest - la recensione di "We got it from Here... Thank You 4 Your service"

Dopo 18 anni di liti e inattività tornano A Tribe Called Quest, collettivo newyorkese della old school hip-hop, che insieme ai De La Soul e i Jungle Brothers rappresentarono la parte più ironica, raffinata e intellettuale della scena rap. Gli ATCQ sono sempre stati un passo avanti rispetto a tutti, ed è per questo che “We Got It From Here… Thank You 4 Your Service” pur continuando il loro discorso musicale resta sempre molto fresco e attuale.
Durante la registrazione è scomparso il rapper Phife Dawg, co-leader del gruppo insieme a Q-Tip: così se in molte tracce si sente ancora il suo rap, in altre si rimpiange la sua scomparsa. 
Il disco raccoglie molte collaborazioni dei migliori rapper in circolazione (da Kanye West a Kendrick Lamar) ma nessuno compare come featuring, a rimarcare il grande rispetto per questi maestri dell'hip-hop. 

Probabilmente questo sarà davvero l'ultimo lavoro marchiato A Tribe Called Quest considerando l'ultima scomparsa, ma è senza dubbio una grande uscita di scena di una band che pur rimanendo fedele a se stessa ha realizzato un disco senza tracce di nostalgia, ma calato nella contemporaneità dell'hip-hop odierno.

 

Leggi la recensione completa di "WE GOT IT FROM HERE... THANK YOU 4 YOUR SERVICE" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.