Gli Eagles of Death Metal cacciati dal concerto di Sting al Bataclan

Gli Eagles of Death Metal cacciati dal concerto di Sting al Bataclan

Secondo quanto riporta l'agenzia AFP, due membri degli Eagles of Death Metal, tra cui il frontman Jesse Hughes, sono stati cacciati dal concerto al Bataclan tenuto da Sting. 

Come è noto, il locale era rimasto chiuso dal 13 novembre scorso, quando fu il luogo di una strage - l'attacco terroristico che ha visto la morte di 90 spettatori che assistevano ad un concerto proprio degli Eagles of Death Metal.

"Sono venuti, e li ho buttati fuori. Ci sono cose che non si possono perdonare", ha dichiarato all'AFP il co-direttore del locale Jules Frutos.

Fanno queste incredibile e false dichiarazioni ogni due mesi. E' una follia. Accusa la nostra sicurezza di essere stata complice con i terroristi. Basta. Zero. Questa storia deve finire

Dopo la strage del Bataclan, in diverse occasioni e interviste, Hughes ha insinuato dubbi sulla strage con teorie mai provate, che mettevan in dubbio il ruolo della sicurezza del locale. Per le sue dichiarazioni, gli Eagles of Death Metal sono stati poi rimossi dalla line-up di due importanti festival francesi, il Rock en Seine a Parigi e il Cabaret Vert festival

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.