John Frusciante (ex Red Hot Chili Peppers) è uscito dal mercato: 'Smetto di pubblicare musica'

John Frusciante (ex Red Hot Chili Peppers) è uscito dal mercato: 'Smetto di pubblicare musica'

Che sia una lucida quanto estrema constatazione, o semplicemente una delle tante boutade ad effetto per dirottare una luce dei riflettori che ormai da qualche anno ha smesso di investirlo, è difficile dirlo. Certo è che le dichiarazioni rilasciate a Electronic Beats dal chitarrista che da "Mother's milk" dell''89 a "Stadium arcadium" del 2006 - con una sola interruzione per "One hot minute" del '95, quando gli subentrò pro tempore Dave Navarro dei Jane's Addiction - spedì coi suoi riff i Red Hot Chili Peppers nel firmamento rock mondiale sono decisamente tranchant, e lasciano poco margine a ripensamenti.


John Frusciante, da qualche anno, ha ceduto a Josh Klinghoffer le incombenze alla chitarra nel quartetto californiano, optando per una carriera volta più alla sperimentazione che all'alta classifica. Una scelta appagante dal punto di vista creativo, che ha portato l'artista a compiere una scelta programmatica che pare al momento irreversibile:


"Da un anno e mezzo a questa parte ho deciso di smettere di fare musica per chiunque e di pubblicare dischi, che è esattamente quello che ho fatto tra il 2008 e il 2012. Sento che venire considerato dal pubblico mi impedisce di crescere e di imparare. Essere un musicista elettronico singnifa chiudersi in una stanza a creare, e questo mi ha permesso di avere parecchio materiale risalente a quel periodo che non è mai stato pubblicato. A questo punto, non ho più pubblico. Faccio dei brani e non li finisco, e non li mando a nessuno, e quindi devo vivere, con questa musica. Potrei fare dell'ottima musica di ispirazione classica, o fare musica dove il tempo cambi in continuazione, o ancora musica che non abbia un vero baricentro ritmico o melodico"


L'ultima prova pubblicata da Frusciante è l'omonimo album - consegnato ai mercati lo scorso 7 aprile - del suo progetto acid house Trickfinger.



Negli ultimi anni l'artista ha collaborato con gli ex At The Drive-In - tanto con il solo Omar Rodríguez-López, quanto coi Mars Volta e i Kimono Kult - pubblicando due album anche con gli Ataxia, band sperimentale assemblata insieme a Klinghoffer e all'ex Fugazi Joe Lally. Il prossimo mese di settembre è atteso nei negozi un nuovo album di inediti dei Duran Duran che, secondo quanto trapelato ufficialmente lo scorso mese di marzo, vedrebbe Frusciante coinvolto come ospite.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.