Kendrick Lamar nominato 'Icona generazionale' dal Senato della California - VIDEO

Kendrick Lamar nominato 'Icona generazionale' dal Senato della California - VIDEO

Kendrick Lamar sta vivendo un periodo ricco di soddisfazioni; il suo ultimo album in studio, "To pimp a butterfly", consegnato al mercato lo scorso mese di marzo, ha riscosso clamorosi successi di critica e pubblico: il Guardian lo ha premiato con quattro stelle su cinque, The Observer gli ha assegnato ben cinque stelle su cinque e anche Pitchfork e Rolling Stone lo hanno accolto con entusiasmo.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito, il disco si è piazzato al primo posto della classifica di vendita, e così anche in Australia e in Nuova Zelanda, raggiungendo inoltre il podio in Norvegia e in Danimarca. Ora, giunge la notizia della nomina del .rapper come "Generational icon" da parte del senatore Isadore Hall III (il cui distretto include anche Compton, città che ha dato i natali a Kendrick Lamar) del Senato Statale della California.

Ecco cosa ha dichiarato, a proposito della nomina, il senatore:

"In meno di dieci anni come artista professionista, da un giovane ragazzo di Compton il signor Lamar è diventato una star delle classifiche, ha vinto due Grammy Awards ed ha ottenuto successi incredibili per i suoi 27 anni. Ma il signor Lamar non ha lasciato che la sua fama prendesse il meglio della sua persona: se frequentate Compton, e io vi incoraggio a farlo, il signor Lamar vi risulterà una faccia nota. Sa dimostrare davvero cosa vuol dire lavorare duro, fare del bene e dare tanto alla sua comunità".



Da parte sua, Kendrick Lamar ha detto:

"E' un onore essere qui di fronte a voi. Voglio ringraziarvi dal profondo del cuore per avermi onorato, oggi".



Ecco il video della nomina:




 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.