Concerto del Primo Maggio 2015 a Roma: parla Nesli - INTERVISTA

Concerto del Primo Maggio 2015 a Roma: parla Nesli - INTERVISTA

Nesli ha calcato un altro palcoscenico importante, dopo quello del Teatro Ariston di Sanremo (il rapper, lo ricordiamo, lo scorso febbraio ha partecipato al Festival di Sanremo 2015 tra i big, piazzandosi al tredicesimo posto nella classifica finale con la ballad "Buona fortuna amore"); Francesco Tarducci è stato infatti tra i protagonisti dell'edizione 2015 del Concerto del Primo Maggio di Roma: Rockol lo ha incontrato nel backstage. Ecco cosa ci ha detto:

"Ero venuto al Primo Maggio nel 2001, come corista dei Sottotono. Ricordo bene quell'esperienza, avevo appena vent'anni e sembravo un bambino in un luna park. Devo dire la verità: sono ancora un bambino in un luna park! Nel senso che continuo ad avere quell'attitudine, sono contento, soddisfatto: dopo Sanremo, mi sto prendendo un'altra grande soddisfazione. Con la nuova organizzazione c'è stata una sorta di rivoluzione, anche a livello di cast: si è abbassata l'età degli organizzatori e di conseguenza anche quella degli artisti coinvolti. Insomma, quest'anno sul palco del Primo Maggio c'è più contemporaneità, più attualità: è l'istantanea di quello che c'è in giro adesso. Voglio ringraziare Camila Raznovich, che mi ha voluto fortemente al Primo Maggio 2015, dopo avermi visto a Sanremo (lei era nella giuria di qualità). Sul palco ho cantato alcuni brani tratti dla mio ultimo album: 'Andrà tutto bene', 'Quello che non si vede' e 'Ancora una volta'".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.