Florida, addio al batterista Idris Muhammad, tra i più campionati dai rapper

Florida, addio al batterista Idris Muhammad, tra i più campionati dai rapper

Idris Muhammad, settantaquattrenne batterista collaboratore dei alcuni dei più grandi nomi sulla scena rock, jazz e blues americana, è morto ieri a Fort Lauderdale, in Florida, per cause non specificate: a confermare la notizia, riferita dal New York Times, è stato un amico dell'artista, Dan Williams, anche lui del giro - come lo stesso Muhammad - della New Orleans Jazz & Heritage Foundation.

Cresciuto respirando l'atmosfera delle marching band da Marti Gras nel principale centro della Louisiana, l'artista accompagnò ai tamburi grandi come Curtis Mayfield, Sam Cooke, Roberta Flack e Pharoah Sanders, riuscendo a rimanere trasversale rispetto ai genere - r'n'b classico, funk, soul, rock e jazz - e a prestare le bacchette, oltre che alla band originale dell'allestimento broadwayano del musical "Hair", anche a - tra gli altri - George Benson, John Scofield e Joe Lovano, che gli rese onore addirittura dedicandogli la canzone "Idris".

Titolare anche di una discreta produzione solista, l'artista nacque Leo Morris, per poi cambiare il nome in quello attuale dopo la conversione all'Islam, avvenuta nelle seconda metà degli anni Sessanta dopo il matrimonio con la solista delle Crystal Delores Brooks, sposata nel 1966: la coppia divorziò nel 1999, dopo aver vissuto a Londra e Vienna.

Muhammad è stato uno dei batteristi più campionati dai rapper contemporanei, fornendo - attraverso le incisioni che lo videro protagonista - beat ai produttori di, tra gli altri, Tupac Shakur, Notorious B.I.G., Eminem, Lupe Fiasco, Drake e i Beastie Boys, che affidarono l'apertura del loro celebre "Paul's boutique" a un sample preso da “Loran’s dance" dal suo disco solista “The power of soul". Quando gli domandarono cosa pensasse di essere uno dei musicisti più campionati di sempre, senza scomporsi rispose: "Prendere la musica da altri? Non è una cosa che mi appartiene...".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.