Allman Brothers Band, è l'addio? Annunciati i 'concerti finali'

La Allman Brothers Band ha annunciato i "sei concerti finali della attuale configurazione", formula che potrebbe tradursi nella fine della gloriosa formazione statunitense. La banda di southern rock tornerà all'ovile, il Beacon Theater di New York, per quattro show che recuperano altrettante date perdute nello scorso marzo per i problemi di salute di Gregg Allman, più due concerti aggiuntivi. La ABB in tutto suonerà nella Big Apple dal 21 al 28 ottobre. Il chitarrista Derek Trucks, che col compagno di gruppo Warren Haynes già aveva annunciato l'intenzione di gettare la spugna dopo 14 anni, ha detto a "Billboard": "Per questa incarnazione questo è il modo per la band di uscire, con una breve serie finale di date al Beacon. Credo che ciò sia corretto per questa versione del gruppo".

Ma "concerti finali per questa incarnazione" significa effettivamente l'addio? Presto per dirlo. All'interno della band, attiva da 45 anni, sembrano infatti prendere forma due anime: da una parte - appunto - i transfughi Derek Trucks e Warren Haynes, dall'altra Gregg Allman e Butch Trucks (lo zio di Derek). Sussulti in line-up erano stati registrati anche nello scorso gennaio.

Il solo elemento sicuro, al momento, è costituito dal calendario dei prossimi concerti:











8 giugno -- Hunter Mountain, NY (Mountain Jam)
14-17 agosto -- Scranton, PA (Peach Fest)
7 settembre -- Arrington, VA (Lockn' Music Fest)
21 ottobre -- NYC (Beacon Theatre - recupero per il concerto per 25 marzo)
22 -- NYC (Beacon Theatre - recupero 26)
24 -- NYC (Beacon Theatre - recupero 28)
25 -- NYC (Beacon Theatre - recupero 29)
27 -- NYC (Beacon Theatre)
28 -- NYC (Beacon Theatre)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.