Jeff Hanneman e Clive Burr esclusi dal tributo dei Grammy ai musicisti deceduti

Jeff Hanneman e Clive Burr esclusi dal tributo dei Grammy ai musicisti deceduti

Oops! L'hanno fatto ancora... ebbene sì, dopo la figuraccia già incassata nel 2011, anche con l'edizione del 2014 l'organizzazione dei Grammy Awards ha "toppato" nuovamente. E lo ha fatto in una sezione del grande evento piuttosto particolare ed emotivamente delicata, ossia il ricordo di tutti i musicisti e addetti ai lavori morti durante l'annata (è il segmento che si chiama "In memoriam").
Quest'anno, infatti, la comunità del metal ha subito la perdita di due pesi massimi come Jeff Hanneman (Slayer) e Clive Burr (ex Iron Maiden), oltre che di Jan Kuehnemund (fondatrice delle Vixen), ma nessuno di loro è stato ricordato.

.
Peraltro gli Slayer per i Grammy non sono certo una band sconosciuta: hanno avuto ben cinque volte una nomination per la "Best Metal Performance" e hanno vinto due premi nella medesima categoria (2007 e 2008)

Una dimenticanza che fa tornare prepotentemente il ricordo del 2011, quando nella cerimonia vennero ignorati Peter Steele (Type O Negative) e Paul Gray (Slipknot), deceduti entrambi nel 2010.
All'epoca Neil Portnow, presidente della National Academy of Recording Arts and Sciences (NARAS), si giustificò dicendo che per ragioni tecniche e di durata dello spettacolo, devono essere operate delle scelte e ogni anno qualcuno rimane fuori dal ricordo. Una spiegazione plausibile in via di principio, ma poco soddisfacente, considerando la caratura di questi "dimenticati".


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.