Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 16/01/2014

Oscar 2014, le nomination musicali: in lizza U2, Win Butler e Pharrell Williams

Oscar 2014, le nomination musicali: in lizza U2, Win Butler e Pharrell Williams

Sono state rese note pochi minuti fa le nominarion per l'edizione 2014 degli Academy Awards, massimo riconoscimento in ambito cinematografico assegnato dall'americana Academy of Motion Picture Arts and Sciences, organizzazione di addetti ai lavori che include - nella propria commissione votante - registi, attori e produttori.

Le nomination delle due categorie musicali - Miglior brano originale e Miglior colonna sonora - non presentano particolari novità: come da prassi non ufficiale ma senza dubbio consolidata, nella prima sezione il brano vincitrice dell'omologo riconoscimento agli ultimi Golden Globes - "Ordinary love" degli U2, presente nella colonna sonora di "Mandela: long walk to freedom" - è stato inserito nella lista dei finalisti, insieme a "Alone yet not alone" di Bruce Broughton (già nominato nel 1985 per la colonna sonora di "Silverado"), "Happy" di Pharrell Williams, già mente dei NERD, voce della super hit "Get lucky" dei Daft Punk, che ha prestato voce e penna per il brano inserito nella soundtrack del secondo capitolo di "Cattivissimo me", "Let it go" - da "Frozen" - di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez, e "The moon song", presente nel film "Her" e cantanta da Karen O, già a capo degli Yeah Yeah Yeahs e co-autrice del brano insieme al regista Spike Jonze (anche autore e regista della pellicola alla quale la canzone è abbinata).

Per quanto invece riguarda la categoria "miglior colonna sonora", in lizza per il premio ci sono le partiture scritte da John Williams per "The book thief", quella di Steven Price per "Gravity", quella di Win Butler (frontman degli Arcade Fire) e Owen Pallett per "Her", quella di Alexandre Desplat per "Philomena" e quella di Thomas Newman per "Saving Mr. Banks".

La cerimonia di assegnazione dei premi si terrà al Dolby Theatre (già Kodak Theatre) di Los Angeles il prossimo 2 marzo.

Per quanto riguarda la categoria "Miglior canzone originale", tra i grandi esclusi che erano riusciti a trovare spazio nella shortlist comunicata dal comitato organizzatore del premio lo scorso 17 dicembre figurano - tra gli altri - Jay Z con "100$ Bill" e Lana Del Rey con "Young and Beautiful" (incluse nella soundtrack del "Grande Gatsby", i Coldplay con "Atlas" (da "Hunger games") e Paul McCartney, Dave Grohl e Krist Novoselic con “Cut me some slack” (dal documentario "Sound city" dello stesso Grohl), che - tuttavia - è in lizza nella categoria "miglior brano rock" ai prossimi Grammy Awards.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!