Oggi in breve 2: Morrissey, Zac Brown Band & Dave Grohl, Ego Music

Oggi in breve 2: Morrissey, Zac Brown Band & Dave Grohl, Ego Music

Il piccolo progetto architettato da Morrissey per celebrare Lou Reed a meno di due mesi dalla sua scomparsa, si è andato espandendo in corso di realizzazione: quello che in origine prevedeva la sola pubblicazione in digitale della cover della storica "Satellite of love" eseguita dal vivo dall'ex Smith al Chelsae Ballroom di Las Vegas il 25 novembre 2011, ora uscirà anche in vinile sette e dodici pollici.

Entrambe le versioni, che verranno diffuse il prossimo 28 gennaio, conterranno anche "You're gonna need someone on your side" (tratta dall'album "Your arsenal" del 1992, prodotto da Mark Ronson), le versioni live - e inedite - di "All you need is me", "Mama lay softly on the riverber", "Vicar in a tutu" e la cover di "You say you don't love me" dei .Buzzcocks, registrata ad Hyde Park nel 2008.

Come è noto ormai, Dave Grohl ha fatto comunella con altri grandi nomi del country-rock a stelle e strisce,  ovvero la Zac Brown Band. Il frutto di questa collaborazione vedrà la luce, su iTunes, il prossimo 10 dicembre e sarà battezzato "The Grohl sessions vol.1", per rimarcare la presenza nel progetto  del leader dei Foo Fighters in qualità di produttore e batterista. Il disco conterrà, tra le altre, le tracce "Day of the dead" (già presentata dal vivo ai CMA Awards) "All alright", "Let it rain", "The muse" (scritta dai Wood Brothers, band nel roster della Souther Ground Artsits, etichetta di Brown). "Dave musicalmente è un genio. E' stato bellissimo suonare con lui dal vivo e lavorare con lui in studio. Non vediamo l'ora che i fan possano sentire la musica che abbiamo creato insieme", riferisce il frontman del gruppo di Atlanta tramite comunicato stampa. L'ex Nirvana ha invece commentato: "Sono incredibili. Sono così bravi che potrebbero essere registrati dal vivo; non abbiamo avuto bisogno di alcun cazzo di computer, abbiamo registrato in presa diretta, quattro parti armoniche intorno a un microfono. Questo spacca. Non sapevo cosa fossero in grado di fare prima. La gente dice 'Oh, è musica country'. 'No, sono come gli Allman Brothers'. 'No, sono una jam band'. Non saprei nemmeno come definirli, ma sono fottutamente grandi."

Andrea Tacca è entrato nell'organico della Ego di Ilario Drago con il ruolo di Live Event Manager: si occuperà della creazione degli eventi Ego In, ispirati alle compilation con cui l'etichetta di Verbania segue e documenta la scena EDM (Electronic Dance Music). Tacca ha già esperienza del mondo dei festival e dell'organizzazione di eventi, essendo una delle menti e degli organizzatori del Wave Of Sound Alps Music Festival, rassegna piemontese di musica elettronica che quest'anno ha registrato oltre 4.500 presenze.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.