Raggio laser acceca Peter Criss dei Kiss durante uno show

Raggio laser acceca Peter Criss dei Kiss durante uno show
Pochi giorni fa, durante un concerto del tour americano dei Kiss, si è verificato un incidente che avrebbe potuto avere gravi conseguenze più gravi.
Uno spettatore, infatti, è riuscito a puntare un piccolo raggio laser nell'occhio del batterista Peter Criss, proprio mentre questi stava cantando un brano. Criss è riuscito lo stesso a finire la canzone (per la cronaca, si trattava di "Beth"), quindi si è avvicinato al bordo del palcoscenico barcollando e urlando insulti al microfono verso l'ignoto attentatore.
Anche Paul Stanley, cantante dei Kiss, si è aggiunto alla serie di insulti, invitando la persona ad avere il coraggio di salire sul palco e vedersela con lui personalmente.
Fortunatamente, come dicevamo, l'accecamento all'occhio di Criss è stato solo parziale e di breve durata.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
12 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.