Chicago, Lollapalooza sorvegliato speciale dopo le minacce di Al Quaeda

Non solo le ambasciate statunitensi di tutti i paesi nordafricani e del Medio Oriente, ma anche uno dei maggiori appuntamenti dal vivo della stagione estiva USA è stato investito dall'allarme rosso lanciato dai servizi segreti americani in seguito all'informativa circa la preparazione di clamorosi attacchi terroristici da parte della frangia quaedaista yemenita: il festival Lollapalooza, svoltosi lo scorso fine settimana a Chicago (dove, nel ruolo di headliner, sono stati chiamati - tra gli altri - Cure, Killers e Mumford & Sons), è stato controllato minuziosamente dalle autorità dello stato dell'Illinois, che hanno identificato nel raduno musicale come un potenziale obbiettivo sensibile.

Come riferisce l'edizione locale dell'Huffington Post, nell'area del festival sono state schierate unità cinofile antiesplosivi, agenti in borghese e un numero di unità della polizia cittadina superiore a quello in origine previsto. Nonostante non siano state segnalate criticità per la sicurezza degli spettatori, dieci persone sono state identificate per possesso di sostenze stupefacenti e altre quarantesei arrestate per reati minori.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.