Arrestato il rapper Trick Daddy, rischia 35 anni di prigione

Il rapper statunitense Trick Daddy è stato arrestato con l'accusa d'aver minacciato di morte un uomo con una pistola. Il cantante, vero nome Maurice Young, si è arreso alla polizia della Florida ed è stato rilasciato su cauzione in attesa del processo. Qualora venisse riconosciuto colpevole, rischia fino ad un massimo di 35 anni di detenzione. Si presume che il rapper non la passerà liscia, visto che ha già trascorso due anni e mezzo dietro le sbarre per possesso di cocaina e detenzione d'arma da fuoco. Il musicista debuttò come solista nell'autunno 1997 con l'album "Based on a true story". Attualmente è accasato presso l'etichetta Slip-N-Side Records di Miami, distribuita dalla Atlantic Records.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.