Comunicato Stampa: Mr Tokio & The Beats Goes On e Stiliti giovedì 30 gennaio al Rolling Stone

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Rock Planet Productions

presenta

"Alternative Night"

con "Mad for Ska Party" e l’esibizione dal vivo di

Mr Tokio & The Beats Goes On e Stiliti

Giovedì 30 Gennaio - Ore 22

al ROLLING STONE

Ingresso gratuito entro le 24. Dopo, 6 euro con consumazione.

Meganoidi, Giuliano Palma and The Bluebeaters, Africa Unite, Roy Paci & Aretuska, Franziska, Shandon, Reggae National Tickets, Fratelli di Soledad, Persiana Jones, Radici nel Cemento, Statuto, Stiliti, Mr.Tokio & The Beat Goes On: questi alcuni dei nomi degli artisti presenti in MAD FOR SKA, la compilation pubblicata dalla Universal con Rude Records lo scorso autunno. Una raccolta che presenta i successi del nuovo ska italiano, il genere che ha riscosso la maggior crescita di consensi del panorama musicale nazionale!

E giovedì 30 gennaio al Rolling Stone avrete la possibilità di accaparrarvi una ventina di copie di questa raccolta, e di assistere al live set di due delle band che hanno preso parte al progetto: Mr. Tokio & The Beat Goes On e Stiliti.

Mr. Tokio & The Beat Goes On è il nome di un gruppo che propone con sonorità fresche e leggere alcuni dei brani pop più importanti degli ultimi trent'anni, riarrangiati per l'occasione in chiave rock steady.
La nuova formazione e un vero "medley" di artisti virtuosi. Dietro lo pseudonimo di Tokio, si "nasconde" infatti uno degli artisti più sensibili della scena musicale torinese e ed italiana, Alex Loggia, già chitarrista degli Statuto dall'87 al '98. Dopo numerosissimi concerti, fatti con la band sopra citata, non ultimo quello dell'Avana di .fronte a 150.000 persone, Alex lascia il gruppo per dare vita ad un'altra band, "il Santo" con la quale fa da supporto per la tournée italiana di Paul Weller . Al basso dei Mr. Tokio & The Beat Goes On troviamo Fabrizio Fortuna, gia bassista dei Cattivi Pensieri, alle tastiere Michele Pingitore, "mani" storiche della scena milanese con i Four By Heart, Oscar Bruno alla batteria, Gabriele Zeppegno sax e flauto traverso in fine alla chitarra José Loggia. La riunione di questi cinque musicisti dà vita al progetto Mr. Tokio & The Beat Goes On, che vede la pubblicazione, nel giugno ’02, di un album di cover soul in versione rock steady "The Summer Session", mentre all’interno di MAD FOR SKA, Mr. Tokio & The Beat Goes On è presente con "Easy", rifacimento in versione rigorosamente rock steady soul del famoso brano di Lionel Richie.

Gli Stiliti si formano nel settembre del '93 e si dedica prevalentemente alla coltivazione di un genere, lo SKA, ai tempi non molto in voga. Finalmente nell'aprile del '99 esce il primo cd ufficiale della band, intitolato "Vivo". L'uscita dell’album è seguita da notevoli consensi da parte di critici ed esperti del settore con apparizioni su varie riviste e compilation. Il tour promozionale porterà la band ad eseguire in un paio di anni un centinaio di date in tutta la penisola. La maturità musicale raggiunta dalla band porta nell'inverno del 2001 alla registrazione del secondo album, che mischia allo ska tradizionale nuove sonorità e ritmiche come rocksteady, disco 80 e punk rock.

La colonna sonora del resto della serata sarà all’insegna del rock ‘contaminato’: sul groundfloor musica crossover, rock ed hip hop a cura di Max Brigante e Ste Lucchese; sul 2nd floor musica ska, punk e indie con Dj Niki di Radio Rock FM.

Rolling Stone: Corso XXII Marzo, n° 32 - Milano - Tel. 02 733172
Music Biz Cafe, parla Davide D'Atri (presidente e ad di Soundreef)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.