Festival, Arezzo Wave 2013: Gazzé, Ministri, Fedez e Marta sui Tubi nel cast

Festival, Arezzo Wave 2013: Gazzé, Ministri, Fedez e Marta sui Tubi nel cast

E' stato comunicato oggi il cast dell'edizione 2013 di Arezzo Wave, lo storico festival toscano che - riavvicinatosi dallo scorso anno alla propria sede originale - si terrà tra i prossimi 11 e 14 luglio per la prima volta a Civitella in Valdichiana, a pochi chilometri dal capoluogo di provincia toscano: tra i nomi presenti in cartellone sono da segnalare Max Gazzé, Marta sui Tubi, Ministri, Fedez, Luca Agnelli e Massimo Zamboni (presente con lo spettacolo “30 anni di Ortodossia”) tra gli italiani, e 77 Bombay Street, Grimus e Rangleklods tra gli stranieri. Non mancheranno appuntamenti che avranno per protagonisti personalità extra-musicali come tra gli altri - l'economista e politico Fabrizio Barca, il giornalista Tommaso Cerno e lo scrittore Eraldo Pecci.

Il programma completo è disponibile nel dettaglio sul sito ufficiale della manifestazione, raggiungibile all'indirizzo www.arezzowave.com.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.