'Dio è triste' è il nuovo cd singolo degli Yo Yo Mundi

Si intitola “Dio è triste” il nuovo cd singolo degli Yo Yo Mundi, che anticipa il nuovo album “Alla Bellezza dei Margini” (nei negozi dal 12 aprile).
Il mini cd conterrà quattro brani, tre dei quali non verranno pubblicati sull'album: “Dio è Triste” - radio version (sull’album ci sarà la versione completa), “Cascherà” e infine due brani strumentali, che proseguono il percorso intrapreso dal gruppo con la sonorizzazione del film "Sciopero": “La fatale accelerazione del tempo” e “Serpentello rosso”.
Nel frattempo è stato pubblicato il volume “Hai presente Seattle?” (Arcana Libri fiction - euro 8.25), il primo romanzo della scrittrice romana Giovanna Carboni. Nel volume compaiono sia una prefazione curata dal leader degli Yo yo mundi Paolo Enrico Archetti Maestri, sia una citazione di “Canzone di fuga e speranza” dal disco della band “Percorsi di Musica Sghemba”.
Il nuovo album, prodotto artisticamente da Beppe Quirici, noto collaboratore di Ivano Fossati, e verrà pubblicato dall’etichetta Mescal con distribuzione Sonymusic, e conterrà dodici canzoni inedite.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.