6 milioni sono troppi: invenduto il filmato inedito del 1993 di Michael Jackson

6 milioni sono troppi: invenduto il filmato inedito del 1993 di Michael Jackson

Avrebbe potuto raggiungere anche i 5 milioni di sterline, quasi 6 milioni di euro. E invece è rimasto invenduto. Si tratta del filmato, risalente al 1993, che mostra una giornata trascorsa in Argentina da Michael Jackson. Girato dal suo stesso staff durante il tour per
"Dangerous", nelle intenzioni il filmato avrebbe dovuto fornire un "ritratto intimo" del Re del Pop; l'artista però -a quanto pare- rimase deluso dalla qualità e regalò la sola copia al suo autista.

Il quale, diciotto anni dopo, ha deciso di sbarazzarsene. E l'ha girato alla casa d'aste Fame Bureau, che sperava di piazzarlo tra i 4 ed i 5 milioni di sterline. Ma per adesso niente da fare. "Per il momento rimane invenduto", ha detto il portavoce di Fame Bureau. "Abbiamo dei contatti, ma online non è stato aggiudicato". Fame Bureau ha affermato d'essere stata costretta a rimuovere un breve estratto dal filmato, prima dell'asta online, in quanto l'etichetta della scomparso cantante aveva minacciato un'azione legale. Il lavoro ha una durata di due ore. Qualche giorno fa Ted Owen, direttore di Fame, aveva detto: "E' un filmato così personale da far paura". Owen è l'uomo che fece acquistare a George Michael, per 1.5 milioni di sterline, il piano sul quale John Lennon aveva composto "Imagine"; ancora a lui si deve la vendita del testo manoscritto di "All you need is love" dei Beatles. Oggetti appartenuti a Jackson, o aventi strettamente a che fare con lui, dal giorno della sua scomparsa sono logicamente diventati molto più ricercati e costosi.





Contenuto non disponibile







Ad esempio il giubbotto rosso e nero che il cantante indossò per il video di "Thriller" è stato venduto a Los Angeles, nello scorso giugno, per quasi 2 milioni di dollari. A partire dal prossimo 30 novembre si svolgerà una grande asta online con dozzine di oggetti appartenuti a varie star; la vendita è intitolata "Rock & roll pop culture auction" e, tra i vari articoli, propone anche un cappello appartenuto a Michael. Si parte da una base d'asta di 2000 dollari. Per vedere l'intero elenco
clicca qui
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.