Robbie Williams, U2 e Coldplay sbaragliano i Brit Awards

Dopo il mezzo "scandalo Craig David", in cui era serpeggiata indignazione per il fatto che, nonostante le sei nomination, il cantante non si sarebbe portato a casa neppure un premio, vari artisti gli hanno pubblicamente e clamorosamente espresso la propria ammirazione nel corso della cerimonia dei premi dell'industria discografica britannica. Noel Gallagher, presentando il titolo di "Best international group" andato agli U2, ha detto: "Questa cerimonia è stata spesso accusata di non avere il senso dell'umorismo, ma quando uno vede che sono stati premiati gli a1 come 'Best British newcomer', invece si sa che ci stanno prendendo in giro". E Bono, di fila, prima che gli irlandesi si lanciassero in "One": "Voglio dedicare questa canzone a Craig David". Ed Elton John è corso a dar manforte alla levata di scudi. Presentando Eminem per il titolo di "Best international male solo artist", il compositore di Pinner ha commentato: "Se in Gran Bretagna c'è un cantante più bravo di Craig David, allora io sono Margaret Thatcher". Ancora da notare, nel corso della cerimonia: il bacio (ma sulla guancia, e nessuna dichiarazione d'amore) dato da Geri Halliwell a Robbie Williams per "Best British male solo artist", lo show, con tanto di sega elettrica, di Eminem, e le quattro canzoni ("One", "Beautiful day", "End of the world" e "Mysterious ways") eseguite dagli U2. Questi i premi maggiori assegnati:
Best British group: Coldplay
Best British album: "Parachutes" dei Coldplay
Best pop act: Westlife
Best British male solo artist: Robbie Williams
Best British newcomer: a1
Best British single: Robbie Williams, "Rock DJ"
Best international group: U2
Best international solo artist: Eminem
Best international female solo artist: Madonna
Outstanding contribution to music: U2.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.