Prince, ancora bordate sul Web: 'Non capisco la musica digitale'

Prince, ancora bordate sul Web: 'Non capisco la musica digitale'
Credits: Prince Estate - Jeff Katz

Che non abbia mai amato particolarmente il Web declinato discograficamente, Prince, è cosa piuttosto nota: l'artista, tuttavia, ha pensato bene di ribadire la sua posizione affermando di "non riuscire a comprendere" la fruzione di musica sul Web. "Personalmente, proprio non riesco a capirla, ma musica digitale", ha dichiarato l'autore di "Purple rain" al Guardian: "Le note vengono tradotte in bytes. Il cervello umano non può tollerare una cosa del genere. Quando sento musica sul computer, schiaccio il tasto 'play' ed è come se non riuscissi a sentire nulla. Il genere umano è analogico, non digitale. Internet è come MTV: all'inizio tutti impazzivano per la novità, poi - col passare degli anni - l'entusiasmo, scomparso il fattore sorpresa, è scemato.

Tutti questi gadget digitali non posso essere considerati qualcosa di positivo, perché si limitano a rimpirci la testa con numeri e nient'altro. E a me una cosa del genere non pare qualcosa di buono".
Poco meno di un anno fa Prince rilasciò una dichiarazione piuttosto forte circa il futuro "musicale" del Web: "Dal mio punto di vista, la Rete è completamente finita", ebbe a dire il chitarrista e cantante, "Non vedo perché dovrei dare le mie canzoni ai iTunes o a chiunque altro. Non mi pagano nemmeno un piccolo anticipo per quello che potrei dargli, e come se non bastasse hanno la faccia tosta di lamentarsi nel momento in cui non ricevono una risposta collaborativa".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.