David Coverdale: "Non capisco come la gente abbia smesso di comprare i dischi"

David Coverdale: "Non capisco come la gente abbia smesso di comprare i dischi"

David Coverdale, l'iconico frontman dei Whitesnake, ha rilasciato alcune dichiarazioni sullo stato attuale del mercato musicale, sul calo di vendite di dischi e sul fenomeno della pirateria, che proprio sembra per lui un oggetto oscuro.

"Non riesco a capire come la gente abbia smesso di comprare i dischi" ha detto a Noisecreep, aggiungendo poi: "Vivo sulle montagne vicino al lago Tahoe e tutti i negozi di dischi della zona ormai hanno chiuso. Amazon e iTunes, quindi, sono i miei fornitori principali adesso. Mia moglia è sempre preoccupatissima, anche perché di recente ho ricevuto una lettera scritta a mano, dai proprietari di Amazon, per ringraziarmi di tutti i miei acquisti. E allora mi sono chiesto 'Aspetta un attimo, ma quanto sto spendendo?'. Io amo comprare nuova musica".
I Whitesnake, dal canto loro, sembrano fermamente intenzionati a mantenere vivo il mercato discografico, visto che dopo avere pubblicato da poco il loro nuovo album "Forevermore", il prossimo 3 giugno faranno uscire un dvd/doppio cd dal vivo intitolato "Live at Donington 1990": si tratta di materiale inedito che immortala una storica esibizione, nel periodo in cui nellas band militavano pezzi da novanta come Steve Vai, Adrian Vandenberg e Rudy Sarzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.