Clinton parla con Bono al Congresso

Clinton parla con Bono al Congresso
Seduto allo stesso tavolo con Bono degli U2 e il leader cristiano-conservatore Pat Robertson, il presidente degli USA Bill Clinton ha fatto appello al Congresso degli Stati Uniti perché approvi la riduzione del debito, per un ammontare di 435 milioni di dollari, con alcuni dei paesi più poveri del mondo. Clinton ha deciso di riunire rappresentati di posizioni politiche anche distanti per spingere il Congresso, a maggioranza repubblicana, a procedere a una riduzione del debito che pesa su 41 nazioni povere.
Per il momento, però, il Congresso non ha dato il suo appoggio all’iniziativa per l’ammontare richiesto dalla Casa Bianca. “Penso che questo sia il più strano gruppo di americani riuniti in questa stanza da quando Theodore Roosevelt l’ha inaugurata nel 1902,” ha detto Clinton ai convenuti nella stanza del Gabinetto della Casa Bianca. “Ciò è per dimostrarvi la serietà dell’impegno di leader civili e religiosi per convincere il Congresso ad approvare la riduzione di 435 milioni di dollari del debito che grava sui paesi più poveri”. Clinton ha poi aggiunto: “Non è frequente avere l’opportunità di fare qualcosa che gli economisti definiscono un imperativo finanziario e i leader religiosi un imperativo morale”.
Dall'archivio di Rockol - Quel caro vecchio saggio di Bono
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.