Virginio: 'Ad ‘Amici’ mi è bastato essere me stesso'

Virginio: 'Ad ‘Amici’ mi è bastato essere me stesso'

Virginio Simonelli è il fresco vincitore della decima stagione di “Amici di Maria De Filippi”, lo show televisivo di Canale 5 che ha visto trionfare il 25enne di Latina nella sezione “Canto” dopo un testa a testa con Annalisa. “Finalmente”, l’album di esordio del cantante, è uscito lo scorso 8 marzo e contiene 7 brani quasi tutti composti da Virginio, che a proposito racconta: “Più o meno un anno fa ho scritto un pezzo intitolato 'Finalmente'. E’ stato un caso, poi ho pensato che a causa di tutte le tappe che ho percorso durante la realizzazione del disco sarebbe stato un titolo più che azzeccato per l’album. Sono molto affezionato a tutti i brani presenti sul disco ma quello a cui sono più legato è ‘Non ha importanza’: la mia avventura ad ‘Amici’ è iniziata portando questa canzone ai casting, ed è stata il mio punto di ‘ripartenza’ dato che racconta il momento di crisi che ho avuto legato al fare musica, periodo in cui cercavo di convincermi che non avrebbe avuto importanza qualsiasi cosa fosse successa”. L’artista prima di vincere la scorsa edizione del celebre show televisivo aveva partecipato al festival di Sanremo nel 2006, gareggiando senza successo nella sezione giovani: “L’esperienza sanremese era stata molto particolare. Io non volevo partecipare al festival all’inizio perché secondo me prima la musica e la televisione appartenevano a due mondi separati. Oggi invece la televisione ha assunto un ruolo completamente diverso, soprattutto per quanto riguarda il mondo degli artisti emergenti, quindi ho pensato che 'Amici' potesse essere un’ottima occasione da provare”. Virginio è fragile ma determinato, della sua esperienza nella scuola di Amici racconta: “ ‘Amici’ è un programma particolare perché è molto poco televisivo. Ci sono dei regolamenti accademici da rispettare ma non ci sono copioni per cui mi è bastato essere me stesso. Durante il percorso ho capito che nessuno ti chiedeva niente di più, solamente di essere ciò che si è e quindi ad un certo punto è ciò che ho fatto, e mi sono anche un po’ sbloccato”. Dopo alcune incertezze e un “semaforo rosso” che ha messo in forse la sua partecipazione all’edizione serale del programma, il cantante ha convinto la commissione e Maria De Filippi, che lo hanno fortemente voluto tra i finalisti: “Mi viene da ringraziare veramente tutti. Il mio percorso è stato molto variegato: ho avuto dei battibecchi con Rudy Zerbi e ad un certo punto ho scelto di non avere più una figura di riferimento che fosse un professore ma ho scelto di fare le mie scelte da solo. Maria De Filippi è stata il mio punto di riferimento per tante cose, ha la capacità di riuscire a dare ordine al casino che a volte mi creo in testa”. Trasferitosi qualche anno fa a Milano per laurearsi in Grafica e Pubblicità presso l’accademia di Belle Arti, il cantante considera musica e comunicazione due forme d’arte indissolubilmente legate: “Per me cantare è una forma di comunicazione. Al di là di pop, rock o qualsiasi altro genere uno faccia, alla fine la comunicazione che sia di stile, legata ai testi, oppure soltanto sonora, è la chiave di tutto e ogni cosa rientra nel discorso creativo. Anche la grafica pubblicitaria è una forma d’arte e comunicazione oltre ad essere qualcosa che mi piace molto fare”. Ora il neo-vincitore di Amici 10 è impegnato a promuovere il suo disco “Finalmente” e appena potrà riprenderà a scrivere: “Mi piacerebbe poter vivere facendo musica, è il mio obbiettivo principale”, ha concluso l’artista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.