Non solo Sanremo: su Rockol l'Italia che suona fuori dall'Ariston

E' vero, l'attenzione al panorama emergente andrebbe prestata 365 giorni l'anno, quindi lungi da noi il volerci autoassegnare qualsiasi titolo meritorio – anche se, per parte nostra, crediamo di non doverci rimproverare distrazione nei confronti dei “non ancora” famosi. Durante la settimana sanremese, tuttavia, quando il fuoco di tutti i media italiani – Rockol compreso, di necessità - è concentrato sul palco del teatro Ariston, troviamo sia interessante - per noi, ma soprattutto per i nostri lettori, specie quelli poco o nulla interessati ai fasti del concorso canoro più invadente d'Italia, almeno per quanto riguarda giornali e TV - allargare il quadro anche alle realtà lontane dall'establishment discografico tricolore.

Quelle, per capirci, lontane anni luce dai riflettori del Festival, ma non per questo meno interessanti. E se pensate che sia un esercizio di stile fine a se stesso, o - peggio - una mossa ad alto tasso di snobismo, pensate ai .Marta sui Tubi, che solo qualche anno fa - poco prima che uscisse "Muscoli e dei" - giravano i piccoli locali delle provincia, e oggi, a nemmeno otto anni di distanza, si ritrovano sulle assi dell'Ariston ad accompagnare in duetto Anna Oxa. Tra i prossimi 14 e 18 febbraio quindi, in concomitanza con le serate del sessantunesimo festival della canzone italiana, Rockol proporrà, all'interno della propria area news, tre approfondimenti giornalieri su gruppi o artisti emergenti o senza contratto. Dai Pandora ai Carnèigra, passando per Roberto Ruggeri, gli Edible Woman, Giulia Millanta, i Colore Perfetto e altri, Rockol offrirà ai propri lettori un'alternativa alle note che vengono dalla città dei fiori. Perché l'aria fresca non sempre arriva dal mare...

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.