Il creatore di 'Glee': 'I Kings of Leon sono degli stronzi. E Slash...'

Il creatore di 'Glee': 'I Kings of Leon sono degli stronzi. E Slash...'

Non è stata esattamente olimpica la reazione di Ryan Murphy, creatore del fortunato show televisivo "Glee", al diniego - da parte di Kings of Leon e Slash - di usare le musiche scritte dai fratelli Followill e dai Guns N' Roses nella serie TV: il produttore ha infatti avuto parole di fuoco nei confronti della band di Nashville. "Andate affanculo, Kings of Leon. Siete solo degli stronzi egocentrici e avete perso una gran bella occasione", ha dichiarato Murphy a Hollywoodreporter.com. All'affondo dell'impresario ha fatto eco, a stretto giro, una dichiarazione - molto più pacata - di Caleb Followill, frontman della band: "Questa faccenda di 'Glee' ci ha scioccato, e credo sia sfuggita di mano un po' a tutti. Ai tempi della richiesta lo show non l'avevamo mai visto, e non sapevamo di cosa si trattasse: la proposta arrivò alla fine di un ciclo di lavorazione di un disco, con tanto di sovraesposizione promozionale della nostra 'Use somebody'. Questo non significa, a nostro giudizio, aver sbattuto la porta in faccia a 'Glee'". Ugualmente risentiti i pareri di Murphy su Slash, che solo pochi giorni fa negò alla produzione di "Glee" l'utilizzo delle canzoni dei Guns N' Roses: "Di solito, quando certi personaggi si segnalano per commenti di questo tipo, vuol dire che la loro carriera è giunta al termine", ha commentato l'impresario televisivo, "Fondamentalmente, parole del genere dimostrano solo maleducazione e una buona dose di stupidità".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.