Sara Lov, a febbraio ecco il secondo album "I already love you"

A poco più di un anno di distanza dal suo esordio solista con "Seasoned eyes were beaming", Sara Lov è in procinto di dare alle stampe il suo secondo capitolo discografico intitolato "I already love you". La cantante della band californiana dream-pop dei
Devics (fermi dal 2006), questa volta ha confezionato una raccolta di di cover che spazia da un brano pianoforte e archi come "Square Heart" dei Black Heart Procession , una versione tinta di country come "Just my heart" di Ron Sexsmith , il vestito dream-pop cucito per "Papa was a rodeo" dei Magnetic Fields ed una personale versione de "La bambola" di Patty Pravo . Sara Lov, che considera l'Italia come la sua seconda casa, come nel precedente disco ha avuto al suo fianco Zac Rae, produttore e musicista già al lavoro con Fiona Apple , Macy Gray e Annie Lennox .
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.