Carmen Masola: 'Tra Puccini ed AC/DC porto la lirica al grande pubblico'

Uscirà il 29 giugno l'album di debutto di Carmen Masola, vincitrice dello show televisivo "Italia's got talent" intitolato "Vissi d'arte", prodotta da Celso Valli. Il disco della cantante originaria di Novara contiene nove brani scelti tra le arie più celebri del repertorio operistico: da "Casta diva" (dalla "Norma" di Bellini) all' "Ave Maria" di Schubert fino all' "Adagio in Sol Minore" di Albinoni. Carmen Masola si è avvicinata alla musica lirica grazie agli studi in conservatorio, iniziati per diplomarsi in chitarra: "Mi sono iscritta al conservatorio di Novara per iniziare a studiare chitarra, anche se ho sempre cantato. Ho iniziato nel coro della chiesa e successivamente mi sono unita ad un coro di musica sacra. Il conservatorio è stato per me essenziale, anche se,  per esubero di iscrizioni, sono stata 'dirottata'  verso una classe di arpa, strumento che adoro davvero. Da lì ho cominciato a prendere lezioni di canto con il maestro Roberto Negri, che mi segue tutt'ora, e mi sono appassionata dall' opera.  Il mio futuro è sicuramente sul palcoscenico teatrale: mi piacerebbe moltissimo interpretare le opere di Bellini e Puccini, i miei compositori preferiti. Registrare questo disco per me è stata una grande soddisfazione, mi ha ripagata di tutti i sacrifici fatti. Non mi sono mai tirata indietro quando c'era da rimboccarsi le maniche, ho sempre lavorato per pagarmi le lezioni di canto: mettevo a posto la merce sugli scaffali, smistavo i pacchi per un corriere espresso e ho lavorato in una casa di riposo. Sono davvero contenta di quello che mi sta succedendo, mi sembra un sogno", ha dichiarato l'artista. Tra le passioni di Carmen, oltre al canto lirico, ci sono il rock,  le moto e le arti marziali: "Vado in moto sin da adolescente, ho una moto da strada regalatami da mio padre, anche se avrei preferito una moto da cross. Oltre alle due ruote amo il rock e l'hard rock, tra i miei preferiti ci sono di certo AC/DC ed Iron Maiden: questa musica  mi da la carica. Pratico anche arti marziali, altra passione adolescenziale. So di non avere l'immagine classica della cantante d'opera ma preferisco cosi, anche se tante volte sono stata discriminata per il mio peso. Mi fa molto piacere che, grazie alla mia musica, molti giovani si avvicinino alla lirica, e credo che il grande pubblico ora sia pronto a seguire l'opera anche in tv. Secondo me basta scandire bene i testi quando si canta, il problema principale è la poca comprensione delle parole. Le opere raccontano storie bellissime davvero", dice la cantante. Per quanto riguarda il paragone con Susan Boyle, Carmen Masola risponde così: "Non mi piace molto essere paragonata a Susan Boyle, trovo grandi differenze tra di noi. Prima di tutto io ho studiato musica e lei no,  poi abbiamo storie alle spalle completamente diverse. Il paragone nascerà di certo poichè abbiamo vinto lo stesso show televisivo, io in Italia e lei in Inghilterra. Sono totalmente me stessa e quando canto esprimo tutto quello che ho dentro, senza scimmiottare nessuno. Mi emoziono davvero quando mi esibisco e spero di emozionare chi mi ascolta. Sogno con tutta me stessa un futuro in teatro e dedico  ciò che verrà ai miei nonni, con i quali sono cresciuta: ogni volta che canto l' 'Adagio' penso a mia nonna scomparsa di recente, le parole della canzone mi ricordano lei. Mi manca moltissimo. La cerco ovunque e le sono grata per tutto quello che ha fatto per me", conclude la cantante.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.